cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 16:42
Temi caldi

Comunicato stampa

Gli italiani investono sulla domotica e vivono meglio

19 giugno 2019 | 09.30
LETTURA: 10 minuti

alternate text

Milano, 19 giugno 2019 - Secondo un recente studio, risulta che gli italiani desiderano acquistare nuovi elettrodomestici avanzati tecnologicamente, che possano essere controllati e regolati a distanza con l'uso, ad esempio, del proprio smartphone, rendendo dunque più comoda la propria vita quotidiana. È stata stilata una classifica dei dieci migliori tra i nuovi elettrodomestici smart. A differenza di quelli tradizionali, si ha la possibilità di attivarli e regolarne il funzionamento anche quando non si è nella propria abitazione e di monitorarne uso, consumi e rendimento.

Possono essere controllati e fatti funzionare a distanza grazie a un sistema di domotica intelligente, che richiede l'uso di applicazioni specifiche con uno smartphone o un altro dispositivo tecnologico, come ad esempio un tablet o un iPad, senza che ci sia qualcuno in casa al momento dell’attivazione.

Ecco alcuni elettrodomestici intelligenti:

•Forno a microonde con Wi-Fi;

• Climatizzatore con Wi-Fi;

• Stufa a pellet con Wi-Fi;

• Robot da cucina con Wi-Fi;

• Bollitore elettrico con Wi-Fi;

• Lampadine con Wi-Fi;

• Frigorifero intelligente che comunica a voce;

• Lavatrice connessa con Wi-Fi;

• Asciugatrice connessa con Wi-Fi;

Sistema automatizzato per l’uso dei nuovi elettrodomestici con Wi-Fi

Esiste la possibilità di modificare la propria abitazione, rendendola intelligente - altrimenti detta smart home - così come può piacere a tanti italiani, per usare con molta comodità i propri elettrodomestici, regolandoli anche a distanza, quando non si è in casa.

Un’abitazione può diventare una smart home con l'acquisto e l’installazione di nuovi dispositivi tecnologici, che servono necessariamente a far funzionare, senza l'uso dei tradizionali cavi di corrente elettrica, i vostri elettrodomestici già specificati.

Si richiede, allo stesso tempo, l'acquisto di nuovi dispositivi senza fili come, ad esempio, dei telecomandi capaci di impostare e regolare il funzionamento delle lampade o lampadine a distanza, senza tuttavia essere in casa. Infatti, questi strumenti permettono l’accensione, la regolazione e lo spegnimento dell’illuminazione senza usare alcuna presa di corrente elettrica o filo, anche quando ci si trova in casa.

Richiedono, però, una connessione a una rete domestica con Wi-Fi. In tal caso, i lampadari e le luci possono essere accessi, anche prima di rientrare nella propria abitazione, con il vantaggio di poter spegnere l’illuminazione anche fuori di casa, ad esempio, in caso di dimenticanza.

Gli stessi dispositivi sono utilizzabili anche per accendere e far funzionare a distanza e in qualunque momento altri elettrodomestici quali frigorifero, televisione, riscaldamento domestico, forno a microonde, lavastoviglie, lavatrice, asciugatrice, ecc., sempre con le stesse modalità.

Si richiede, per il funzionamento a distanza di questi diversi elettrodomestici intelligenti, anche la presenza di videocamere integrate, necessariamente installate nell'abitazione. Bisogna anche poter avere un termostato smart, dotato di valvole regolabili, se si vuole, ad esempio, accendere e regolare a distanza i condizionatori, per ottenere la temperatura interna desiderata e programmabile, prima ancora del rientro in casa.

Lo stesso termostato può servire anche per azionare a distanza il riscaldamento domestico, impostandone la fascia oraria preferita e la temperatura da raggiungere, in relazione a quella interna della casa.

Questa funzione garantisce un buon risparmio energetico sui consumi di corrente elettrica durante l'anno.

C'è anche la possibilità di accendere e far funzionare a distanza i vari elettrodomestici, con una buona connessione ad Internet e usando il proprio smartphone con delle app specifiche. Si necessita, comunque, l'installazione di un possibile impianto di domotica centralizzato, cui collegare i vari dispositivi elettronici che servono a far funzionare gli elettrodomestici con il Wi-Fi. L’impianto potrà dunque essere collegato ad applicazioni scaricabili sul proprio smartphone, tablet o PC portatile.

Tra i nuovi elettrodomestici domotici, annoveriamo anche:

• Un frigorifero intelligente che parla;

• Un robot da cucina programmabile a distanza, per il suo funzionamento;

• Un’aspirapolvere programmabile a distanza;

• Una lavatrice automatizzata;

• Un’asciugatrice automatizzata;

• Un forno a microonde azionabile a regolabile a distanza.

Il nuovo frigorifero intelligente e del futuro è capace di avvertire, con una voce emessa da un altoparlante, quando deve essere rifornito di determinati prodotti alimentari che risultano esauriti, anche in base alle quantità mediamente consumabili in una famiglia. Inoltre, si può regolare a distanza anche la temperatura interna per una buona e adatta conservazione degli alimenti, mediante l'uso di un'applicazione scaricabile e utilizzabile, ad esempio, sul proprio smartphone, che deve essere connesso a una rete Internet (anche domestica) con Wi-Fi.

Il nuovo robot da cucina che esiste in commercio è uno strumento molto utile e comodo per cucinare. È in grado di realizzare varie ricette, dopo averne ovviamente eseguita la programmazione delle impostazioni e caratteristiche principali, al fine di garantire la corretta preparazione dei cibi e la loro cottura per un tempo stabilito.

Può essere attivato anche quando non si è in casa, usando sempre un'applicazione scaricabile da Internet sul proprio smartphone, tablet, PC portatile, ecc., per farlo funzionare in modo da rincasare e trovare già il pranzo pronto, con le pietanze scelte.

La nuova aspirapolvere della vostra smart home può essere messa in funzione, anch’essa, quando si è fuori casa e in qualsiasi momento, azionandola e programmandone il tempo di funzionamento per la pulizia domestica dei pavimenti, sempre tramite le stesse applicazioni di cui si è detto.

Ne consegue, per ogni italiano interessato, una bella comodità, che è quella di trovare pulita la propria casa, anche non avendo il tempo materiale per fare un servizio di pulizia tradizionale.

Sul mercato esistono anche delle lavatrici e asciugatrici tecnologicamente evolute, munite della possibilità di collegarsi a Internet e dunque essere programmate per un utilizzo a distanza. Sarà possibile organizzare accensione, tipologia di lavaggio, tempi necessari, fino allo spegnimento automatico, il tutto con una sola applicazione.

Il forno a microonde è un altro elettrodomestico che si può attivare e far funzionare a distanza, con le stesse modalità usate per gli altri elettrodomestici evoluti e moderni.

I vari elettrodomestici moderni già descritti possono funzionare in determinate modalità e a distanza solo con una buona connessione alla rete Internet, anche locale o domestica. Tuttavia, è preferibile una connessione a Internet con fibra ottica, perché caratterizzata da una maggiore velocità e più elevate prestazioni.

A tal proposito, degna di nota è senza dubbio l'azienda Melita, con oltre 26 anni di attività, che può offrire servizi di connessione alla rete Internet con la possibilità di sceglierne una con fibra ottica avanzata - con una velocità che può arrivare a 1 Gigabit al secondo per la trasmissione dei dati - come ad esempio la Diamond Fibra. L’ultimo paragrafo di questo articolo presenterà meglio questa azienda.

Impianto domotico, installazione, costi e benefici possibili

Un impianto domotico può essere definito come l'insieme di tecnologie domestiche applicate a degli elettrodomestici di casa connessi a una rete informatica con Wi-Fi domestica, azionabili e regolabili a distanza, al fine di migliorare la qualità e la comodità della nostra vita quotidiana.

Esso richiede, necessariamente, un’installazione completa e anche costosa, da parte di un progettista competente e capace di saper collegare le tecnologie ai dispositivi da usare in ogni stanza dell'abitazione.

Vi sono dei possibili benefici, per l'uso dell'impianto domotico, che sono ad esempio i seguenti:

• Un risparmio anche considerevole di corrente elettrica, con una diminuzione dei consumi effettivi di elettricità;

• Un controllo a distanza degli elettrodomestici, per meglio individuare ogni anomalia da correggere, migliorando la sicurezza domestica, senza far intervenire necessariamente un tecnico;

• Accensione a distanza e regolazione del funzionamento dei propri elettrodomestici di casa.

Sono previsti comunque dei costi elevati per installare un impianto domotico completo con tutti gli elettrodomestici a esso connessi, che può dipendere dalla dimensione della casa espressa in mq. Si può arrivare a un costo preventivato, ad esempio, di 5 mila euro per il sistema elettrico automatizzato e di 2 mila euro circa per l'uso di tutti gli elettrodomestici connessi e intelligenti, per un'abitazione fino a 70 mq di grandezza. I costi possono essere maggiori per case ancora più grandi e spaziose.

Melita e la massima velocità di connessione

Come già accennato, Melita è il nuovo service provider per connettersi con la massima velocità alla fibra ottica. Si tratta della prima società che rende disponibile sul mercato italiano gli innovativi servizi del pacchetto di Plume per la smart home.

L’offerta include dei servizi Plume che combinano la tecnologia Cloud con l’Intelligenza Artificiale, e il risultato è quello di garantire funzionalità intelligenti e personalizzate per ogni utente.

Plume Adaptive Wi-Fi assicura che ogni ambiente della casa sia servito dal miglior segnale possibile, ottimizzando l’esperienza Wi-Fi di ogni utente che sia connesso alla rete domestica;

Plume HomePass offre una connessione Wi-Fi ai propri ospiti in modo personalizzato, ed è possibile controllare, anche da remoto, chi può accedervi, a quali device o elettrodomestici intelligenti è collegata e per quanto tempo;

AI Security consente una connessione sicura e protegge la propria rete domestica da contenuti potenzialmente pericolosi;

Parental Controls permette di impostare limiti temporali di utilizzo, garantendo così ai genitori di poter controllare le modalità di navigazione dei propri figli, i quali potranno navigare solo sui siti Internet dedicati alla loro fascia d’età.

Ad aprile di quest’anno, grazie a Melita Italia, è arrivato in Italia il servizio di connettività Internet Diamond Fibra, che propone una tariffa tutto incluso di 1000 Mbps, gigabit Internet e il pacchetto di servizi Plume per la smart home, a 34 € al mese, senza costi aggiuntivi.

In 8 città italiane è già disponibile il servizio - Milano, Torino, Monza, Firenze, Napoli, Bari, Palermo e Catania - e presto si estenderà ad altre città.

Il CEO di Melita Italia Riccardo Ruggiero, ha dichiarato: “Melita Italia non solo sta portando una connessione a Internet in fibra superveloce ai clienti italiani ma si sta anche assicurando che i clienti possano utilizzare al meglio il servizio acquistato. L’innovativo servizio di WiFi Smart Home offerto con Plume è esclusivamente disponibile con Melita, assicurando ai nostri clienti il miglior servizio di connessione a Internet in Italia.”

Per informazioni:

Sito: melita.it

Tel: 0800 13 72 27

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza