cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 19:20
Temi caldi

Golf: China Open, Molinari ottavo dopo 3 giri e Levy leader

26 aprile 2014 | 17.48
LETTURA: 2 minuti

Francesco Molinari, da 14° a ottavo con 208 colpi (70 70 69, -7), ha recuperato altro terreno nel Volvo China Open, torneo dell'European Tour che termina sul percorso del Genzon GC (par 72), a Shenzhen in Cina. Ne hanno perso, invece, Marco Crespi, da 14° a 42° con 214 (71 69 74, -2), ed Edoardo Molinari, da 51° a 64° con 219 (71 73 75, +3).

Ha ben tenuto Alexander Levy, rimasto al comando con 200 (68 62 70, -16), ma il 24enne nato a Orange, in California, di nazionalità francese e senza titoli in carriera, ha perso un colpo nei riguardi del più immediato inseguitore, lo spagnolo Alvaro Quiros (203 - 67 68 68, -13). Corrono per il titolo con discrete speranze il finlandese Mikko Ilonen, terzo con 204 (-12), l'inglese Tommy Fleetwood e l'iberico Adrian Otaegui, quarti con 205 (-11).

Sembrano troppi sette colpi di ritardo perché possa alimentare ambizioni l'inglese Simon Dyson, sesto con 207 (-9). Fuori gioco l'inglese Ian Poulter, 11° con 210 (-6), lo svedese Henrik Stenson e il thailandese Prom Meesawat, 21.i con 212 (-4), lo spagnolo Pablo Larrazabal e lo statunitense Jason Dufner, 30.i con 213 (-3), mentre ha deluso i fans di casa il cinese Ashun Wu, 52° con 216 (par).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza