cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 18:41
Temi caldi

Golf: Pga Tour, Molinari perde terreno in California

16 febbraio 2014 | 10.57
LETTURA: 2 minuti

Francesco Molinari, da 32° a 42° con 211 colpi (67 73 71, -2), ha perso altro terreno nel terzo giro del Northern Trust Open, torneo del PGA Tour che si conclude sul percorso del Riviera CC (par 71) a Pacific Palisades in California (montepremi 6,7 milioni di dollari e prima moneta da 1,2 milioni).

Ancora un cambio in vetta alla classifica dove è salito con 201 (69 67 65, -12) William McGirt, 35enne di Lumberton (North Carolina) che avrà l'occasione di cogliere il suo primo successo nel circuito. Dovrà però gestire al meglio i due colpi di margine che ha su Goerge McNeill e su Charlie Beljan (203, -10), e i tre che gli rendono Jason Allred e Brian Harman (204, -9). Sono in corsa per il titolo anche Bubba Watson, Dustin Johnson, Jordan Spieth e il sudafricano Charl Schwartzel, quinti con 205 (-8), che forse sono i rivali più pericolosi per il leader, ma hanno identiche possibilità anche Cameron Tringale, Jimmy Walker e il creano Sang-Moon Bae, quest'ulrimo al comando dopo due turni, che li affiancano.

Sono fuori Jim Furyk e l'inglese Lee Westwood, 17.i con 207 (-6), il sudafricano Ernie Els, 29° con 209 (-4), Keegan Bradley e l'inglese Justin Rose, 33.i con 210 (-3), e l'argentino Angel Cabrera, che ha lo stesso score di Molinari. Stanno conducendo un torneo sicuramente deludente lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il fijano Vijay Singh, 50.i con 212 (-1), l'inglese Ian Poulter, 55° con 213 (per), Hunter Mahan e Webb Simpson, 59.i con 214 (+1) e il sudafricano Retief Goosen, 69° con 215 (+2). (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza