cerca CERCA
Martedì 05 Luglio 2022
Aggiornato: 12:14
Temi caldi

Golf: Wgc Accenture match play all'australiano Day

24 febbraio 2014 | 11.49
LETTURA: 2 minuti

L'australiano Jason Day ha superato alla 23a buca, la quinta supplementare, il francese Victor Dubuisson e ha vinto il WGC Accenture Match Play, il primo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championships (il mini circuito mondiale) disputato sul percorso del Golf Club at Dove Mountain (par 72), a Marana in Arizona. Nella finale per il terzo posto Rickie Fowler ha sconfitto il sudafricano Ernie Els alla 19a. Due gli azzurri presenti: Francesco Molinari, uscito nel primo turno (2/1 dal danese Thomas Bjorn) e Matteo Manassero, che dopo aver travolto l'inglese Luke Donald (5/4), ha lasciato strada a Jason Dufner (2/1).

Nel doppio turno previsto nell'ultima giornata Day, 26enne di Beaudesert nel Queensland, ha eliminato in semifinale Fowler (3/2), mentre il sorprendente Dubuisson, 24enne di Cannes con un titolo nell'European Tour, ha messo fuori gioco Els (1 up). Nel primo incontro l'australiano è partito molto forte e con un 3 up dopo otto buche ha messo in difficoltà Fowler, che ha tentato con generosità il recupero, ma dopo aver ridotto lo svantaggio a 1 down nulla ha potuto contro il gran finale dell'avversario. Els, 3 up dopo quattro buche, ha subito dalla buca 8 il gioco piuttosto efficace di Dubuisson che ha ribaltato la situazione con quattro birdie in cinque buche.

Classe e orgoglio hanno permesso a Els di riequilibrare l'incontro, ma sull'ultimo green è uscito di scena con un bogey. Nella finalina per il terzo posto Fowler, dopo un buon avvio, è andato in affanno nella parte centrale in cui Els lo ha messo alle strette con un 2 up. Lo statunitense ha reagito quasi con rabbia e ha operato il sorpasso alla buca 17, però Els con un ultimo guizzo lo ha portato allo spareggio dove però non ha potuto contrare il suo birdie. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza