cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 10:53
Temi caldi

Moda

Gonna o pantaloni? Le donne spendono 6 mesi della loro vita a decidere cosa indossare

06 giugno 2016 | 10.40
LETTURA: 3 minuti

alternate text

"Un armadio di vestiti e niente da mettere" diceva Sarah Jessica Parker in 'Sex and the City' dando voce al pensiero (e all'ossessione) di milioni di donne in tutto il mondo. Del resto, chi non ha mai trascorso ore davanti all'armadio, cercando di scegliere cosa indossare? Ebbene, secondo un recente sondaggio realizzato dalla catena di negozi inglese Marks and Spencer in tandem con Oxfam, le donne trascorrerebbero circa sei mesi della loro vita lavorativa davanti al proprio guardaroba, mediamente 17 minuti al giorno, prima di decidere l'outfit giusto.

Una vera e propria ossessione, come scrive il 'Mail Online', che secondo il sondaggio, porterebbe il 62% delle donne intervistate a soffrire della cosiddetta 'rabbia da guardaroba', uno stato di collera irrazionale causata dal non vedere appeso nell'armadio tutto quello che si vorrebbe. E mentre gli uomini non sono immuni da tale 'sindrome', spendendo l'equivalente di 3 giorni l'anno per decidere quale abito indossare, un terzo degli intervistati di sesso maschile ammette di aver ceduto al un attacco di 'rabbia da guardaroba' almeno una volta nella vita.

In realtà, scegliere come vestirsi non dovrebbe richiedere più di due minuti al giorno, come afferma la stilista Bay Garnett, secondo la quale per mettere fine alle bizze del mattino è sufficiente avere un armadio ben organizzato. "Tutti abbiamo bisogno di fare un 'detox' al nostro armadio - afferma Garnett - non solo ci permetterebbe di scegliere più facilmente cosa indossare, ma anche di chiarirci le idee".

Dallo studio, realizzato su 2.000 britannici è emerso che l'armadio di una persona media contiene circa 152 capi, ma che solo il 44 per cento di questi viene indossato regolarmente, 57 capi non vengono mai usati, 16 vengono scelti solo una volta e 11 hanno ancora l'etichetta. E se una persona su 8 ammette di possedere circa 300 capi di abbigliamento, 1 su 20 si lamenta almeno una volta a settimana di non avere nulla da indossare.

Tra i casi più disperati, come arrivare in ritardo a lavoro a causa del tempo trascorso a scegliere il vestito giusto o litigi col partner per i continui 'cambi d'abito', più che a un dramma, l'indecisione da guardaroba fa pensare piuttosto a un vero e proprio paradosso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza