cerca CERCA
Mercoledì 29 Marzo 2023
Aggiornato: 17:01
Temi caldi

Google Glass addio: stop a produzione e supporto

16 marzo 2023 | 07.09
LETTURA: 1 minuti

Gli occhiali per la realtà aumentata di Google arrivano alla fine del loro travagliato percorso

alternate text

Nel 2015 Google fu costretta dall'insuccesso commerciale a chiudere il suo esperimento Google Glass, occhiali per la realtà aumentata. Questo avveniva per il grande pubblico, che comunque snobbò la tecnologia, ai tempi inutile, costosa e poco utile alla vita di tutti i giorni. Subito dopo, l'azienda decise di continuare a sviluppare gli occhiali, ma solo per il mercato business e degli sviluppatori. Nel 2020 sono arrivati i Google Glass Enterprise Edition 2, che non erano disponibili nei negozi ma che Google vendeva (e vende tuttora) solo tramite dei provider autorizzati e solo alle imprese. Ora, non solo il dispositivo (che costa quasi mille dollari) non verrà prodotto, ma il 15 settembre prossimo non verrà più supportato e non verranno più pubblicati aggiornamenti. I Google Glass continueranno a funzionare dopo quella data, ma molto probabilmente perderanno il supporto delle app e quindi saranno sostanzialmente inutili. Il motivo va ricercato sicuramente in un insuccesso di vendite, ma anche nella tecnologia acerba che non è stata sufficientemente supportata da Google. Se è vero che la realtà aumentata e mista è al momento appannaggio del mondo del lavoro, con i visori di Meta e Magic Leap che seguono esattamente questo trend, in futuro VR, AR e realtà mista potrebbero diventare la nuova frontiera dell'elettronica di consumo. Per ora, questo futuro non include più i Google Glass.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza