cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 20:57
Temi caldi

Governo: a Corte Conti contratti capi dipartimento P.Chigi, tagli stipendi 15mila euro

24 aprile 2014 | 20.48
LETTURA: 2 minuti

Roma, 24 apr. (Adnkronos/Labitalia) - A quanto apprende Labitalia da fonti qualificate, sono stati inviati oggi alla Corte dei Conti i contratti d'incarico dei nuovi capi di dipartimento di Palazzo Chigi, dopo che la settimana scorsa erano stati inviati i relativi decreti. E nei contratti è prevista la riduzione della parte varibile della retribuzione per quasi 15mila euro mensili.

''Aspettiamo adesso la registrazione da parte della Corte -spiegano le fonti- che adotterà quelli che sono i suoi tempi. Siamo fiduciosi che tutto andrà bene e siamo certi che tutti i nuovi capi dipartimento hanno i requisiti previsti''.

Le nomine ridisegneranno l'organizzazione di Palazzo Chigi. Ferruccio Sepe va al Dipartimento per la programmazione e il Coordinamento della Politica economica e ha l'Interim al Dipartimento per lo Sviluppo delle economie territoriali e le aree urbane; alla Protezione civile confermatissimo Franco Gabrielli, Diana Agosti va al Dipartimento per le Politiche europee; Paolo Aquilanti al Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento; Alessandra Gasparri all'Ufficio per il Programma di Governo.

Incarico confermato agli Affari giuridici e legali anche per Antonietta Manzione, che sembrava non essere in possesso dei requisiti, ''ma in realtà non era arrivato il decreto'', spiegano le fonti. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza