cerca CERCA
Domenica 16 Maggio 2021
Aggiornato: 14:40
Temi caldi

Governo, Ciampolillo arriva in extremis. Di nuovo

17 febbraio 2021 | 23.26
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

''Vuole intervenire per che cosa? In dissenso? Ma lei per la verità non era iscritto. Arriva sempre all'ultimo momento...''. La presidente del Senato Elisabetta Casellati, terminate le dichiarazioni di voto e quelle in dissenso, si sente chiamare da Lillo Ciampolillo. Memore del voto alla fiducia del governo Giuseppe Conte in zona Cesarini che sollevò tante polemiche, Casellati non si trattiene: ''Ogni volta arriva all'ultimo...''. Si sentono mugugni e qualche grido di protesta all'indirizzo di Ciampolillo che assicura: ''Presidente, io non sono arrivato all'ultimo, mi ero iscritto in dissenso...". Casellati cede: ''Va bene parli pure in dissenso ma ogni volta...''. Ovazione, alla fine, quando il senatore vota alla seconda chiama.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza