cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 05:21
Temi caldi

Governo: Cicchitto, discorso Renzi stimolante ma incompleto

24 febbraio 2014 | 16.44
LETTURA: 2 minuti

"Un limite del discorso di Renzi è costituito dal fatto che in esso non c'è l'esposizione compiuta dei vari aspetti del programma per cui il confronto nel merito è rinviato. Per altro verso però quello di Renzi per molti aspetti è un discorso stimolante perché è sotteso dallo sforzo di andare oltre le tradizionali contrapposizioni frontali fra il centrodestra e il centrosinistra". Così Fabrizio Cicchitto, del Nuovo Centrodestra, commenta il discorso del presidente del Consiglio al Senato.

"E' evidente - rimarca Cicchitto - che la sorte del governo sara' poi affidata alla realizzazione di una serie di riforme innovative sul piano istituzionale e su quello economico e sociale. Per cio'che riguarda la legge elettorale e le riforme istituzionali fra le quali e' essenziale il superamento del bicameralismo e' evidente la connessione politica e temporale fra le due riforme: questo e'il nesso stabilito dall'emendamento Lauricella. Sui diritti di cittadinanza e sulle unioni civili il presidente Renzi ha espresso una metodologia di approccio che può consentire di arrivare a soluzioni legislative equilibrate andando anche in questo caso al di là degli schemi tradizionali, conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza