cerca CERCA
Lunedì 21 Giugno 2021
Aggiornato: 23:59
Temi caldi

Governo: domani Rotondi presenta suo 'shadow cabinet'

12 marzo 2014 | 17.05
LETTURA: 2 minuti

Anche il 'Renzi I' avra' il suo 'governo ombra'. La proposta e' del leader Dc Gianfranco Rotondi, deputato di Forza Italia. I ministri dello 'shadow cabinet' saranno presentati domani, in piazza San Lorenzo in Lucina, sede del partito azzurro. L'appuntamento e' per le 11.

Sorto in Gran Bretagna, la formula del governo ombra fu usata per la prima volta in Italia dal Pci di Achille Occhetto nel luglio 1989, in occasione della crisi dell'esecutivo De Mita, conclusa con la formazione del sesto governo Andreotti. Occhetto rispose cosi' alla maggioranza di pentapartito: il suo tentativo, poi fallito anche per la mancata definizione dei rapporti tra partito e shadow cabinet, non produsse, comunque, mai alcuna modificazione nei regolamenti parlamentari delle due Camere.

Nel 2008 ci provo' Walter Veltroni. A seguiro della vittoria del Pdl di Silvio Berlusconi alle politiche, il governo ombra venne riproposto dall'allora segretario del Pd, che il 9 maggio presento' ricalcando lo schema di ripartizione delle competenze del Berlusconi IV. Un anno dopo, sabato 21 febbraio, con le dimissioni di Veltroni, si tenne l'assemblea del Pd nella quale venne votato Dario Franceschini come suo successore, che annuncio' la fine del governo ombra.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza