cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

Governo Draghi, Crimi rinuncia a ruolo sottosegretario

18 febbraio 2021 | 19.05
LETTURA: 1 minuti

Avvisato anche lo staff del Viminale

alternate text
(Fotogramma)

Il capo politico del M5S Vito Crimi, a quanto apprende l'Adnkronos, ha rinunciato a un posto nel 'sottogoverno'. Crimi, ex viceministro all'Interno nel Conte II, ha avvertito questa mattina lo staff del Viminale. Subito dopo, in tarda mattinata, in una riunione con gli ex sottosegretari ha annunciato la sua decisione, spiegando di aver fatto un passo indietro e di aver invitato a fare lo stesso anche i due capigruppo di Camera e Senato, Davide Crippa e Ettore Licheri, perché impegnati nelle 'trattative' per la formazione del 'sottogoverno'.

"Confermo la mia decisione -dice all'Adnkronos- è stata una scelta presa nei giorni scorsi, che coinvolge anche i due capigruppo che ho informato preventivamente". Crimi nel totonomi di questi giorni occupava stabilmente la casella di sottosegretario al ministero della Giustizia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza