cerca CERCA
Venerdì 18 Giugno 2021
Aggiornato: 09:43
Temi caldi

Governo Draghi, Letta: "Salvini fattore di instabilità"

18 maggio 2021 | 17.36
LETTURA: 1 minuti

Il leader del Pd al quotidiano spagnolo Abc: "Lui sa che la Meloni all'opposizione cresce nei sondaggi, mentre lui è in calo"

alternate text
Foto Fotogramma

"La questione principale per Salvini è la competizione con Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia. Salvini sa che la Meloni all'opposizione cresce nei sondaggi, mentre lui è in calo. E scarica questa tensione sul governo. Questo è un errore. Dobbiamo sostenere il governo e lasciarlo lavorare perché questa è una grande opportunità per l'Italia. Salvini è un fattore di instabilità". Lo spiega Enrico Letta in una intervista al quotidiano spagnolo 'Abc'.

Il segretario del Pd, tra i tanti temi, affronta anche quello delle migrazioni: "Italia e Spagna devono combattere insieme una grande battaglia per una nuova politica dell'immigrazione in Europa. So che i nostri due ministri degli Esteri, Arancha Gonzalez e Luigi Di Maio, due politici di grandi qualità, stanno lavorando per questo, in stretta collaborazione con Josep Borrell, il cui ruolo è fondamentale e che sta facendo molto bene in Europa. La questione dell'immigrazione dopo la pandemia sarà di nuovo centrale".

Letta ritorna sulla questione della stabilizzazione del Recovery plan: "La possibilità di rendere permanente il piano Next generation Eu dipende da come verranno utilizzati i fondi, la maggior parte dei quali andrà a Spagna e Italia. Se avremo successo nell'utilizzare le risorse, sarà più facile lottare per rendere questo strumento di investimento permanente nei prossimi decenni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza