cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Governo Draghi, tentativo entra nel vivo: Mattarella attento a mosse leader e partiti

04 febbraio 2021 | 16.57
LETTURA: 1 minuti

Apprezzamento per le parole di Conte, nessuna pressione sul premier incaricato

alternate text
(Fotogramma)

Leggi anche

Entra nel vivo con le consultazioni il tentativo di Mario Draghi di formare il nuovo governo e naturalmente crescono l'attesa e l'attenzione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per capire se e quando il premier incaricato tornerà al Colle per sciogliere la riserva. Nessuna novità rispetto alle indicazioni date ieri dal Capo dello Stato, che, compatibilmente con l'esigenza di trovare presto una soluzione alla crisi, ha lasciato tutto il tempo necessario all'ex governatore della Bce per individuare il perimetro di un'eventuale maggioranza, per specificare i punti programmatici e per mettere a punto la lista dei ministri e i rispettivi profili.

Ovviamente al Colle, oltre a tenersi probabilmente in contatto con il presidente incaricato, si seguono attentamente le mosse dei partiti e dei vari leader, per comprendere se effettivamente troverà ascolto l'appello rivolto alle forze politiche l'altra sera dal Capo dello Stato. In questo contesto non poteva naturalmente passare inosservata la dichiarazione del presidente del Consiglio dimissionario, Giuseppe Conte, che avrebbe riscosso apprezzamento da parte di Mattarella, per i toni e i contenuti usati rispetto al tentativo in corso di Draghi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza