cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 19:57
Temi caldi

Governo: Fassino (Anci), da sindaci spinta innovativa, subito decreto Tasi

22 febbraio 2014 | 16.01
LETTURA: 2 minuti

"E' un governo segnato da una forte carica di innovazione nella composizione, che vede per la prima volta un esecutivo costituito per il 50% di donne, e nel rinnovamento generazionale. Cio' prelude a un programma segnato da altrettanta carica innovativa". Lo afferma all'Adnkronos il sindaco di Torino e presidente dell'Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci), Piero Fassino, a poche ore dal giuramento del nuovo governo guidato da Matteo Renzi.

"Certamente il fatto che, per la prima volta nella storia della Repubblica, ci sia un presidente che viene direttamente dall'esperienza di sindaco e che nell'esecutivo ci siano altri due sindaci, è un segnale importante - osserva Fassino riferendosi a Renzi, al sottosegretario Graziano Delrio e al ministro degli Affari regionali Maria Carmela Lanzetta - Un segnale che sottolinea il ruolo dei Comuni nella vita politica e istituzionale".

E rispetto a un esecutivo fortemente segnato dalla presenza di primi cittadini le aspettative sono alte. "Ci attendiamo che questo governo sia capace di riconoscere ai Comuni quell'autonomia che, fino ad oggi, spesso è stata invece compressa". Prioritaria, per l'Anci, è "l'immediata adozione del decreto su Imu-Tasi - conclude Fassino - in ragione da garantire ai Comuni il flusso di risorse finanziarie non minore rispetto a quello dello scorso anno".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza