cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 08:16
Temi caldi

Governo: Federmanager, cambio di passo era dovuto

19 febbraio 2014 | 18.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 19 feb. (Labitalia) - "Siamo stati abbastanza critici nei confronti del governo Letta perchè non vedevamo quella spinta e quella autorevolezza necessarie per prendere decisioni non facili, ma che devono essere prese se si vuole ottenere un qualche risultato. Il modo con cui ora nasce questo cambiamento chiaramente ci lascia un po' perplessi, però il cambio di passo crediamo fosse assolutamente dovuto". Così il direttore generale di Federmanager, Mario Cardoni, parla con la Labitalia della crisi di governo.

"Le tematiche che ha posto il premier incaricato -dice Cardoni- ci sembrano quelle giuste, bisogna ora capire i contenuti. E' importante che non sia solo una politica degli annunci, ma che si risolvano problemi seri come il lavoro che, lo diciamo da tanto tempo, dà dignità alle persone e dà prospettive di crescita al Paese"

"Dobbiamo toglierci di dosso -raccomanda Cardoni- quei pesi che gravano sulle imprese, dobbiamo facilitare l'attività imprenditoriale e creare nuovi posti di lavoro coerenti col modello di welfare del nostro Paese. Dobbiamo puntare sulle attività a maggiore valore aggiunto spostando parte dgli investimenti sui settori più innovativi e mantenere, qualificandola, la manifattura. Dobbiamo perseguire innovazione e qualità: non è con la concorrenza sul prezzo -conclude- che possiamo fare competizione rispetto ai Paesi emergenti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza