cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 20:00
Temi caldi

Governo: Gelmini, da Renzi cocktail di impegni e di promesse

24 febbraio 2014 | 21.38
LETTURA: 2 minuti

Roma, 24 feb. (Adnkronos)- "Un terzo di impegni, un terzo di promesse e un terzo di speranze: è un cocktail dal gusto indefinito il discorso pronunciato dal presidente Matteo Renzi al Senato". Così Mariastella Gelmini, vice presidente vicario di Forza Italia alla Camera dei deputati. Per l'ex ministro dell'Istruzione sono "apprezzabili gli impegni sul rimborso dei crediti alle piccole imprese, del fondo di garanzia sui crediti e il taglio sul cuneo fiscale 'a doppia cifra'".

Bene per Gelmini il richiamo di Renzi "alla riforma elettorale anche se poco comprensibile mi è apparso il vincolo che si vuole creare fra questa, la riforma del titolo V e la riforma del Senato. Forza Italia è disponibile ad affrontare le riforme istituzionali in modo contestuale, ma non ad accettare la clausola in base alla quale la legge elettorale è inutilizzabile senza aver fatto le altre riforme".

Quanto agli altri capitoli affrontati da Renzi, Gelmini sottolinea che "sono molto legati alla speranza di una legislatura duratura. Sono curiosa di capire come Renzi realizzerà quel 'cambiamento radicale' della politica economica". Infine Gelmini, che è stata tilolare di Viale Trastevere si dice "positivamente colpita, come ex ministro dell'Istruzione" dalla "centralità che Renzi ha dato alla scuola come strumento per incidere sulla crisi economica. Renzi potrà constatare che le riforme avviate , adeguatamente supportate dal lato della spesa, stanno già contribuendo a modernizzare la scuola".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza