cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 08:57
Temi caldi

Governo, Letta: "Noi non vogliamo andare a votare"

28 novembre 2021 | 21.33
LETTURA: 1 minuti

Poi sul Quirinale: "Sarebbe contraddittorio se la maggioranza che elegge il presidente della Repubblica fosse più piccola di quella che sostiene il governo Draghi"

alternate text
(Fotogramma)

"Non vogliamo andare a votare", non vogliamo farlo "in questo momento di pandemia anche perché il Parlamento possa fare delle cose", anche grazie a una "maggioranza così larga si possono fare delle riforme" compresa "quella per eliminare il trasformismo parlamentare, per impedire che i cambi di casacca diventino quasi la regola". Così Enrico Letta, segretario Pd, al festival de Il Foglio.

Poi sul Quirinale: "Lo so benissimo che il gioco del Quirinale appassiona il Transatlantico, i giornali e i media. Ma se tutte le tossine vengono scatenate sull'attuale agenda politica, ci sono argomenti delicati su cui serve unità. Quella moratoria che avevo chiesto un mese fa e continuo ad osservarla. Credo sia giusto".

Detto questo, Letta osserva che "il presidente della Repubblica va eletto da una larga maggioranza" come indica la stessa Costituzione. "A maggior ragione questa volta. Siamo dentro una maggioranza eccezionale, sarebbe incredibilmente contraddittorio se la maggioranza che elegge il presidente della Repubblica fosse più piccola di quella che sostiene il governo Draghi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza