cerca CERCA
Martedì 31 Gennaio 2023
Aggiornato: 21:12
Temi caldi

Governo, Letta: "Terzo Polo già pronto a passare in maggioranza"

01 dicembre 2022 | 19.25
LETTURA: 1 minuti

"Manovra? Inadeguata e iniqua". Calenda: "Fesserie, dialogare non significa entrare in maggioranza"

alternate text
Fotogramma

"E' un governo che cerca disperatamente alleati con i quali sostituire gli attuali alleati. Ho visto che si è già proposto il Terzo Polo e Calenda per sostituire Forza Italia. Sono stati votati per fare l'opposizione e sono già pronti a passare in maggioranza. Francamente incomprensibile". Così Enrico Letta al Tg3.

"La manovra - ha continuato il leader Pd - è inadeguata perché con l'inflazione al 12% c'è bisogno di sostenere i salari, di intervenire con il salario minimo e c'è bisogno di interventi molto più efficaci sull'energia. E poi è iniqua perché toglie ai più poveri e aiuta gli evasori fiscali e se la prende con gli italiani che pagano le tasse e che sono la maggioranza". "E' un governo che naviga a vista, la manovra vale per i prossimi tre mesi e non per tutto l'anno", ha sottolineato.

CALENDA - "Dialogare non significa entrare in maggioranza", ha detto il leader del Terzo Polo Carlo Calenda, intervenendo a Porta a Porta sull'argomento. "Quelle di Enrico Letta - dice - sono fesserie di un uomo che non è più neanche in grado di elaborare una strategia politica. Il terzo polo non entra e non entrerà né supporterà il governo. Fa però l'opposizione come si richiede in un grande paese europeo proponendo e non solo inseguendo i cinque stelle e urlando il no a tutto".

"Non agisco da buon samaritano. Voglio che il mio partito arrivi al 20%. Voglio fare le cose come credo vadano fatte", ha detto ancora, aggiungendo: "Nei Paesi seri le opposizioni propongono alternative perché è nell'interesse del paese, i cittadini lo riconosceranno e poi lo ricorderanno quando andranno a votare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza