cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 11:03
Temi caldi

Governo: minoranza Pd, inaccettabile eventuale coinvolgimento Fi

15 febbraio 2014 | 19.26
LETTURA: 2 minuti

''Come minoranza Pd abbiamo chiesto un chiarimento. Questo chiarimento è avvenuto in un modo non ortodosso che ha lasciato e sta lasciando molto amaro in bocca agli elettori del Pd e del centrosinistra. Ora, come ha ricordato oggi Gianni Cuperlo, noi non abbiamo dato nessuna cambiale in bianco, attendiamo di conoscere i contenuti del nuovo programma, la squadra che lo incarnerà e il perimetro della coalizione". Lo afferma Davide Zoggia.

"A proposito del programma, presenteremo una piattaforma di contenuti che crediamo possa essere utile per un governo di svolta. Un governo nel quale dovranno pesare le idee della sinistra (su Europa, P.A., lavoro e fisco). Ovviamente, riteniamo prive di fondamento le voci su un eventuale coinvolgimento di Fi o di alcuni suoi esponenti nella formazione del nuovo governo. Sarebbe inaccettabile. Crediamo invece che si possa aprire una stagione di riforme profonde e di risposte da dare a famiglie ed imprese e lavoreremo attivamente perché ciò avvenga", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza