cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 17:33
Temi caldi

Governo, Renzi: "Spero Meloni brava, ma non credo sarà all'altezza"

03 ottobre 2022 | 13.36
LETTURA: 1 minuti

"Non darà il Viminale a Salvini, metterà un tecnico"

alternate text

"Meloni deve tenersi buoni Salvini e Berlusconi. A Salvini non darà l'Interno, metterà un tecnico per rassicurare, a Forza Italia li accontenterà. Mi auguro che la Meloni sia brava ma non credo sarà all'altezza". Matteo Renzi, leader di Italia Viva, a L'aria che tira si esprime così sul nascente governo di centrodestra. "Sarebbe un gesto molto bello se, compatibilmente con i tempi, Meloni andasse al Consiglio europeo del 20 ottobre. I tempi sono serrati ma se fossi Meloni farei un governo per giurare il 19 sera e il 20 andare a Bruxelles", aggiunge.

"E' pieno di gente che mi manda messaggi su Instagram per chiedere 'quando fai cadere il governo?' Ma almeno facciamolo partire, è giusto che parta, io mi auguro che la Meloni sia brava ma non credo sarà all'altezza. Il passaggio successivo saranno le europee del 2024. La Meloni sarà con Orban, noi con Macron, il Pd non lo sappiamo", spiega.

"Non voglio discutere del Pd. A me del Pd non interessa. Ora c'è un governo che avrà due opposizioni, quella riformista, la nostra e di Calenda, e una opposizione populista con Conte e il gruppo del Pd che ama Conte, cioè Bettini, D'Alema, Provenzano", afferma ancora. "La fine del Pd penso sia con Schlein o senza Schlein", dice commentando l'ipotesi relativa ad una nuova leadership dem." Lei non è iscritta al Pd, è molto brava, si è conquistata un seggio al Parlamento europeo, ha preso un sacco di voti nel 2014, noi la mettemmo in lista, e poi al Consiglio regionale. Non condivido quasi nulla delle sue idee politiche. Ma il Pd deve scegliere, non può stare nel mezzo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza