cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 04:02
Temi caldi

Governo: Ronzulli (Fi), grave che non ci sia ministero politiche Ue

22 febbraio 2014 | 17.46
LETTURA: 2 minuti

''E' grave che nel governo Renzi non ci sia sin dall'inizio un ministro con la delega alle politiche dell'Unione europea, che possa far sentire e valere le ragioni e gli interessi del nostro Paese in Europa. E' un segno di debolezza, a maggior ragione se consideriamo che tra pochi mesi inizia il semestre di presidenza italiana''. Lo ha detto Licia Ronzulli, portavoce della delegazione di Forza Italia al Parlamento europeo, intervistata da Skytg24.

''Chi mi convince meno è il ministro dell'Economia perché avrà poca autonomia e seguirà i diktat del Fondo monetario internazionale e non solo. Penso che siano in arrivo altre batoste di tasse per gli italiani. Anche sul ministro degli Esteri nutro perplessità perché un conto è che la Mogherini si occupi di queste questioni all'interno del Pd, altro fatto è guidare un ministero così importante che deve affrontare questioni assai delicate e strategiche''.

Ronzulli si dice invece soddisfatta per la scelta del ministro dello Sviluppo economico: ''Federica Guidi -spiega- è una ottima imprenditrice e ha già dato prova di grande capacità quando era presidente dei giovani industriali. Se le daranno gli strumenti per poter incidere sono certa che farà un ottimo lavoro''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza