cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 13:11
Temi caldi

Governo: Siddi (Fnsi), inquietudine per nomina Gentile

02 marzo 2014 | 15.42
LETTURA: 2 minuti

"Desta inquietudine la nomina del sottosegretario Gentile". E' quanto afferma il segretario della Fnsi, il sindacato unitario dei giornalisti, Franco Siddi che in un editoriale sul sito dell'associazione Articolo21 scrive: "Le dichiarazioni del presidente Renzi sull'impegno a tutela dei giornalisti minacciati dalle mafie, autentici eroi civili, hanno una grande rilevanza ed è un segnale importante. La composizione finale della sua squadra evidenzia tuttavia per la libertà di stampa alcuni segnali contraddittori e altri fonte di inquietudine sui quali sarà bene si faccia presto chiarezza al massimo livello".

Per Siddi, "non si può infatti non evidenziare come il riconfermato sottosegretario alla giustizia Ferri sia autore di decine di querele contro giornali e giornalisti e che l'altro sottosegretario Costa sia stato spesso protagonista in Parlamento di proposte di legge restrittive sul diritto di cronaca. Tutto ciò è poco rassicurante per il ruolo di garanzia richiesto. A destare inquietudine è invece la nomina del sottosegretario Gentile sul quale si allunga l'ombra di un'iniziativa dello stampatore dell'Ora di Calabria per bloccare la pubblicazione di un servizio relativo al coinvolgimento, in un'inchiesta giudiziaria, su affari pubblici a carico del figlio". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza