cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 20:07
Temi caldi

Gp Sakhir, vince Perez: doppio errore Mercedes

06 dicembre 2020 | 20.03
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)

Gara folle nel Gp del Sakhir con il successo a sorpresa della Racing Point di Sergio Perez che ha rischiato di uscire al primo giro dopo il contatto con la Ferrari di Charles Leclerc. Il pilota messicano al 190esimo Gp riesce a vincere finendo in lacrime come si sente dal team radio. Secondo posto per la Renault di Esteban Ocon e terzo per l'altra Racing Point di Lance Stroll che completa la doppietta in 'rosa'. Gara sfortunatissima per la Mercedes di George Russel che ha guidato gran parte del Gp ma prima l'errore al pit stop e poi la foratura quanto era tornato secondo ha costretto il giovane pilota a chiudere solo nono, dietro a Bottas, ottavo.

Cinquant'anni dopo il Messico torna sulla vetta del podio in un Gp di F1. In quarta posizione chiude la McLaren di Carlos Sainz, seguito dalla Renault di Daniel Ricciardo e la Red Bull di Alexander Albon. Settima l'Alpha Tauri di Kvyat, seguito dalle due Mercedes di Bottas e Russell. Decima la McLaren di Lando Norris, mentre chiude in 12esima posizione la Ferrari di Sebastian Vettel. Russell nonostante l'amarezza per una vittoria sfumata non per colpa sua, visto l'errore che ha coinvolto i meccanici nel cambio gomme e poi la foratura, conquista i primi punti nel mondiale piloti, anche se resta sotto indagine proprio per quel cambio gomme e quei giri fatti con le gomme sbagliate. Il Mondiale torna il 13 dicembre ad Abu Dhabi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza