cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 17:57
Temi caldi

Gran Turismo 7 salta la Russia, il nuovo gioco PS5 è il primo Sony bloccato dalla guerra

04 marzo 2022 | 14.34
LETTURA: 1 minuti

Il governo ucraino aveva chiesto a Sony, Microsoft e Nintendo di fermare le vendite di videogiochi come ritorsione contro Putin

alternate text

Gran Turismo 7, atteso videogioco di corse per PlayStation uscito oggi in tutto il mondo, non è presente nello store online su tutto il territorio russo. Accedendo al PlayStation Store da PS4 e PS5 in Russia, infatti, il titolo viene annunciato come prossimo al lancio ma di fatto non è possibile scaricarlo o preordinarlo in nessun modo. Sony, casa produttrice del gioco, non ha rilasciato annunci ufficiali sulla sua posizione nei confronti delle sanzioni ai danni di Putin, sebbene con questa mancanza sembri aver accolto la richiesta dell'Ucraina di smettere di vendere i propri prodotti in Russia come ritorsione all'invasione che ha dato il via alla guerra. Negli scorsi giorni diverse compagnie hi-tech hanno sospeso le loro attività nel territorio russo, e nel caso di alcune è stata bloccata non solo la vendita di servizi e beni immateriali online, ma anche quella di hardware. Le console PlayStation sono ancora in vendita in Russia, ma Gran Turismo 7 è la prima grande esclusiva ad uscire dall'inizio del conflitto, e la sua assenza sullo store è il segno di una posizione da parte di Sony che sembra piuttosto decisa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza