cerca CERCA
Giovedì 29 Luglio 2021
Aggiornato: 19:56
Temi caldi

Graziano Mesina libero per decorrenza termini

07 giugno 2019 | 17.57
LETTURA: 1 minuti

Scaduti i termini di carcerazione preventiva nell'ambito dell'inchiesta sul traffico di stupefacenti in cui era indagato

alternate text
(FOTOGRAMMA)

Graziano Mesina torna ad Orgosolo (Nuoro) da uomo libero. Sono infatti scaduti i termini di carcerazione preventiva per i quali era stato privato della libertà nell'ambito dell'inchiesta sul traffico di stupefacenti nella quale era indagato. Le motivazioni non sarebbero state depositate, questo il motivo della sua scarcerazione.

Carcerato nel 2013 e detenuto nel carcere imprese di Badd'e Carros, dove ha trascorso gran parte della sua vita, Mesina era accusato di un vasto traffico di stupefacenti e di estorsione. L'ex primula rossa del Supramont era stato condannato a 30 anni nel processo d’appello svoltosi a Cagliari nel 2018, dopo una serie di accuse per traffico internazionale di droga e per altri reati connessi. Dopo l'arresto gli era stata revocata la grazia concessa dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. A 77 anni torna ora libero.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza