cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 10:03
Temi caldi

Green pass illimitato, come ottenerlo e scaricarlo

17 febbraio 2022 | 09.10
LETTURA: 2 minuti

Cosa c'è da sapere

alternate text
(Foto Fotogramma)

Green pass illimitato, dopo la guarigione o la terza dose di vaccino? Come ottenerlo e scaricarlo. La durata del certificato verde non ha un limite di tempo nel caso in cui si sia concluso il ciclo vaccinale con la booster e, come si legge sul sito del ministero della Salute, la Certificazione sarà generata entro 48 ore e ha efficacia senza necessità di nuove vaccinazioni.

Anche se si è contratta l’infezione Covid-19 dopo il completamento del ciclo vaccinale primario, il Green pass ha durata illimitata e la Certificazione è generata entro il giorno seguente l’emissione del certificato di guarigione senza necessità di ulteriori dosi di richiamo.

Nelle persone vaccinate dopo un’infezione da SARS-CoV-2 (con una o due dosi, in base alle tempistiche e modalità raccomandate) o che hanno contratto l'infezione dopo un ciclo completo o dopo 14 giorni dalla somministrazione della prima dose, è indicata la somministrazione di una dose di richiamo (booster) purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno quattro mesi (120 giorni) dall’ultimo evento (da intendersi come somministrazione dell’unica/ultima dose o diagnosi di avvenuta infezione) spiega ancora il ministero della Salute.

Di solito, si riceve un messaggio o un'email con un codice AUTHCODE per scaricare il Green pass. In alternativa, è possibile reperirlo attraverso l'app Immuni o l'app IO. Nel caso in cui non si avesse il codice AUTHOCODE, andando sul sito dgc.gov.it/spa/public/reqauth e compilando tutti i campi, è possibile ottenerlo i modo da utilizzarlo per acquisire la Certificazione verde COVID-19 o la Certificazione di esenzione dalla vaccinazione. Tutti i dati sono obbligatori. Sono necessari:

vaccinazione = data di somministrazione

guarigione = data primo test positivo

test = data tampone negativo

esenzione dalla vaccinazione = data inizio validità

Viene chiesto inoltre il codice fiscale e una parte della serie di numeri presente sulla tessera sanitaria. E' sempre possibile inoltre contattare il numero di pubblica utilità 1500, attivo 24 ore su 24, tutti i giorni. E se non puoi usare uno strumento digitale - si legge ancora sul sito del ministero - chiedi aiuto a un operatore sanitario Medici, pediatri, farmacisti, professionisti sanitari e laboratori pubblici e privati, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potranno recuperare la tua Certificazione verde COVID-19. La Certificazione verde COVID-19 ti sarà consegnata in formato cartaceo o digitale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza