cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 19:30
Temi caldi

Green pass scuola, stop stipendio docenti dopo 5 giorni di assenza

05 agosto 2021 | 21.13
LETTURA: 1 minuti

Le nuove regole contenute nel decreto approvato dal consiglio dei ministri. Bianchi: "Non c'è obbligo vaccino, ma dal quinto giorno rapporto di lavoro sospeso per chi non fa nemmeno il tampone"

alternate text
Foto Fotogramma

Green pass obbligatorio in Italia per tutto il personale della scuola e dell'università. Per quanto riguarda i docenti senza green pass, il nuovo decreto approvato dal consiglio dei ministri prevede lo stop allo stipendio dopo 5 giorni di assenza.

A spiegare le nuove regole è il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi nel corso della conferenza stampa al termine del Cdm a Palazzo Chigi. "Per quanto riguarda la scuola, siamo già a livelli altissimi di vaccinazioni", premette il ministro, spiegando che "il mondo della scuola è quello che ha reagito di più e più prontamente all'appello alla vaccinazione: il nostro personale è, su base nazionale, oltre l'86%" vaccinato. "Con il commissario Figliuolo stiamo rivedendo i numeri di quelle Regioni che sembrano più bassi, ma stimiamo di essere intorno al 90%", aggiunge.

"Abbiamo previsto il green pass, ma non l'obbligatorietà della vaccinazione", precisa Bianchi. "Per chi non si vuole vaccinare vi è l'invito a fare il tampone, se poi non si dovesse fare è considerata l'assenza ingiustificata e dal quinto giorno il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovute retribuzioni. Non si procede alla fine del rapporto di lavoro -aggiunge-, parliamo di una sospensione, è un argomento cautelativo che ha al centro la sicurezza di tutte le persone".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza