cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 07:19
Temi caldi

La polemica

Grillini contro Paola Turci

08 luglio 2019 | 10.05
LETTURA: 3 minuti

Accuse alla cantante dopo un vecchio tweet sui rifiuti a Roma. "Cerca visibilità colpendo Raggi", puntano il dito i sostenitori pentastellati della sindaca. Ma l'artista non ci sta e replica. Con lei anche Fiorella Mannoia

alternate text
(Fotogramma /Ipa)

Una polemica lunga due settimane. E a portarla avanti sono i sostenitori cinquestelle della sindaca di Roma, Virginia Raggi, scatenati contro Paola Turci. La colpa della cantante? Un tweet sulle "olimpiadi della monnezza" a Roma nel giorno della vittoria del tandem Milano-Cortina, il 24 giugno scorso. Due settimane fa, appunto, ma evidentemente troppo da digerire per i pentastellati, che ieri hanno approfittato della presenza dell'artista a Sky Sport per rispolverare la querelle.
A dare il via alla pioggia di accuse è l'utente Salvatore, che a un fermo immagine di Turci in studio allega un tweet puntando il dito: "Ecco la nostra preferita @paolaturci - scrive -, da quando ha iniziato a esternare contro @virginiaraggi fioccano apparizioni TV,presenze e interviste, obiettivo raggiunto". "Mai piaciuta, mai ascoltata... ora anche meno", gli fa eco La Fenice, seguita da Massimiliano - "Tutti hanno un prezzo", dice - e Stella, che assicura: "D'ora in poi quando la vedrò in tv cambierò canale"

"Vendersi x cosi poco...", accusa 'Anticonformista', mentre Stefano attacca dandole della "venduta": "Scriva un testo sulla dignità e ipocrisia, se ne ha coraggio @paolaturci...di un vergognoso osceno. Screenshotti questo tw per avere visibilità da poveraccia. VENDUTA!!!", insiste. E se per Alex la cantante "è una poveretta alla ricerca della notorietà... cambiasse autori delle sue strimpellate e forse non avrà più bisogno di inveire contro la Sindaca #Raggi per avere attenzioni!", ecco che torna Salvatore a dare il colpo di grazia: "Quando cadono in disgrazia - sostiene -, per questi sedicenti artisti, è sufficiente vomitare insulti gratuiti verso @virginiaraggi e#M5S e magicamente tornano in auge ...sostenuti dalla stampa peggiore del mondo...senza questa non riuscirebbero a mettere in tavola un pranzo decente".
Insieme ai nuovi attacchi arriva però anche la replica di Paola Turci
, che alle accuse di colpire la sindaca replica direttamente a Salvatore: "Ti riscrivo il mio post - risponde l'artista -, così lo confronti con le stupidaggini che scrivi tu "E a Roma, la città più bella del mondo, vanno le Olimpiadi della monnezza". Vedi scritto Raggi o Zingaretti? E aggiungo: Roma va ripulita dalla spazzatura ADESSO, chiunque sia il responsabile". E a dare manforte a Turci ecco arrivare anche la collega Fiorella Mannoia, già agguerrita in soccorso di Emma Marrone, insultata per aver sostenuto la capitana della Sea Watch solo qualche giorno fa: "Ma tu pensi che una cantante come Paola - chiede l'artista a Salvatore - abbia bisogno de parlà de Virginia Raggi pe annà in televisione? Ma che ve fumate? Santa Pazienza!".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza