cerca CERCA
Martedì 26 Gennaio 2021
Aggiornato: 07:38

Grillo pronto a tornare in tv, ma le emittenti non sanno nulla

24 novembre 2020 | 19.47
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotogramma
Roma, 24 nov. (Adnkronos)

Belle Grillo sarebbe pronto a tornare in tv ma le tv non sono ancora pronte. O almeno così pare. A quanto apprende l'Adnkronos, al momento, nessuno progetto che riguardi il comico è al vaglio dei principali editori televisivi del Paese: da Rai a Mediaset, da La7 a Discovery (che possiede l'ambito canale Nove, sede del fortunato show di Maurizio Crozza), da Amazon Prime a Netflix.

Proprio da Netflix Grillo si era manifestato l'ultima volta sul piccolo schermo in anni recenti (fatta eccezione naturalmente per le cronache politiche), quasi 4 anni fa: era il febbraio 2017 e il comico approdò sulla piattaforma con 'Grillo vs Grillo', ripresa televisiva del suo omonimo one man show teatrale. Fu la sua ultima epifania televisiva, se si esclude la puntata del programma celebrativo 'C'è Grillo', trasmessa da Rai2 nel gennaio 2019 e corredata da polemiche per l'acquisto di alcuni materiali di repertorio che la Rai volle per rinverdire i filmati delle teche Rai molto datati. Si disse che il servizio pubblico non poteva pagare un politico, visto che allora Grillo era ancora legato a doppio filo al M5S. Ora si dice che il comico potrebbe tornare all'antico e smettere di fare politica attiva per tornare in pianta stabile sul palcoscenico o in uno studio televisivo. E quest'ultima ipotesi è senz'altro più facilmente nei piani dell'artista nel momento in cui la pandemia ha costretto alla chiusura i teatri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza