cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 13:17
Temi caldi

Previsti ricavi per 125 mln euro

Gtech: vince contratto 10 anni per prodotti e servizi a lotteria belga Nlb

06 maggio 2014 | 16.48
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Gtech Spa, azienda leader nel settore del commercio e della fornitura di tecnologia sui mercati mondiali del gioco autorizzato, informa che la controllata Gtech Global Services Corporation si è aggiudicata il contratto di dieci anni con la National Lottery of Belgium (Nlb) per la fornitura di servizi end-to-end relativi al sistema di gioco online, terminali e relativi servizi integrati.

Il contratto, con decorrenza da maggio 2014, è stato assegnato a seguito di una procedura di gara e si basa sul modello di fornitura di servizi It. Gtech prevede ricavi per circa 125 milioni di euro nell'arco della durata del contratto.

"Questo contratto è particolarmente significativo per Gtech perché ci consente di sviluppare il rapporto già in essere con la Lotteria Nazionale belga sin dal 1993, anno in cui fornimmo il primo sistema di gioco", ha dichiarato il responsabile di Gtech International, Walter Bugno. "Lavorando fianco a fianco con la Lotteria, nel corso degli anni, - continua Bugno - abbiamo realizzato nuovi giochi e innovazioni sulla base delle esigenze dei clienti e siamo stati in grado di acquisire una profonda conoscenza dell'attuale contesto di mercato belga che ci ha permesso di individuare i passi necessari da compiere in futuro. Siamo impazienti di avviare la transizione dal contratto attuale al nuovo modello di servizi It, nonché di aggiornare i sistemi operativi della Lotteria e la rete di vendita con i nostri ultimi prodotti e servizi che permetteranno una maggiore efficienza e un incremento delle vendite".

Il modello di fornitura dei servizi It su cui si basa il contratto è teso a migliorare la qualità dei servizi e ad allineare i servizi di Gtech in maniera aderente alle esigenze commerciali della NLB. Il modello prevede inoltre la realizzazione di strumenti integrati per le attività di business, processi end-to-end basati sulle pratiche standard It di settore (Itil), e la costituzione di un organismo di governance responsabile della gestione delle operazioni per la Nlb.

"Il time-to-market oggi è estremamente importante in qualsiasi business, anche in quello delle lotterie. Il contratto con Gtech ci permetterà di introdurre innovazioni più rapidamente e di essere più preparati nel lungo termine per far crescere la nostra attività in un mercato competitivo. L'allineamento dell'attività attraverso il modello di governance è un punto chiave per questo modello e ci consentirà di trasformare le nuove tecnologie in servizi innovativi per i nostri giocatori e di diventare dei fornitori di giochi più allettanti e socialmente responsabili", ha dichiarato Roger Malevé, responsabile Ict e forniture della Nlb.

In base ai termini del contratto, Gtech fornirà a Nlb le tecnologie di gioco più avanzate e sicure, servizi ad elevata performance e modalità operative integrate. La Società fornirà anche il sistema centrale Enterprise Series (Es) e sostituirà gli attuali terminali di Nlb con 5.550 apparecchi Altura GT1200. Gtech introdurrà anche terminali mobili e palmari, nonché macchine per la verifica self-service dei biglietti. Il nuovo contratto rafforza la presenza di Gtech in Belgio e in Europa. Le operazioni e la manutenzione saranno gestite dal centro operativo Gtech di Varsavia (Polonia).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza