cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:39
Temi caldi

Guardia costiera: salvati 268 eritrei e siriani a largo di Lampedusa

19 marzo 2014 | 15.21
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Prosegue il flusso migratorio nel Mediterraneo: dopo i 13 barconi e le oltre mille persone salvate nelle ultime ore da Guardia costiera e Marina militare al largo di Lampedusa nell'ambito dell'operazione 'Mare Nostrum', altri migranti hanno chiesto l'intervento della Guardia costiera.

"Nella mattinata di oggi - informa una nota - sono stati tratti in salvo 268 migranti siriani ed eritrei, tra cui una donna incinta, che navigavano a bordo di un fatiscente barcone in legno. A soccorrerli sono state due motovedette classe 300 della Guardia costiera di Lampedusa, impegnate in un pattugliamento della zona a circa 10 miglia ad est dell'isola".

Le operazioni di trasferimento dei migranti a bordo del traghetto di linea 'Laurana', che li condurrà poi a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, "sono appena terminate".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza