cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 02:20
Temi caldi

Guerra Russia, Biden a Ucraina: "Altri sforzi per aiutare difesa"

26 marzo 2022 | 10.55
LETTURA: 2 minuti

Oggi ha visto i ministri degli Esteri e della Difesa ucraini, Dmytro Kuleba e Oleksii Reznikov

alternate text
(Afp)

Guerra Ucraina-Russia, il presidente Joe Biden parla di "ulteriori sforzi per aiutare Kiev a difendere il proprio territorio". E' quanto ha detto nel corso dell'incontro di oggi con i ministri ucraini degli Esteri e della Difesa, Dmytro Kuleba e Oleksii Reznikov, in cui li ha "aggiornati sugli sforzi degli Stati Uniti per riunire il mondo a sostegno della lotta dell'Ucraina contro l'aggressione russa". Si tratta del primo incontro di persona del presidente americano con esponenti del governo ucraino dall'inizio del conflitto. Si è discusso, infine, delle "azioni che gli Stati Uniti stanno adottando per mettere il presidente Putin davanti alle sue responsabilità per la brutale aggressione, in coordinamento con alleati e partner, comprese le nuove sanzioni annunciate dal presidente il 24 marzo a Bruxelles".

Leggi anche

"La stabilità in Europa è di importanza cruciale per gli interessi degli Stati Uniti, non solo in Europa ma in tutto il mondo" ha detto Joe Biden, nel suo colloquio oggi con il presidente polacco Andrzej Duda, sottolineando di avere avuto "da tempo" questa posizione, prima come senatore, poi vice presidente e ora da presidente. "La capacità dell'America di svolgere il suo ruolo in altre parti del mondo si fonda su un'Europa unita, un'Europa sicura - ha aggiunto - abbiamo imparato dalle tristi esperienze delle due guerre mondiali che quando noi rimaniamo fuori, non coinvolti nella stabilità in Europa, questo finisce per danneggiare gli Stati Uniti".

Nel discorso che pronuncerà questa sera a Varsavia, a conclusione, della sua missione in Europa, Biden vorrà sottolineare "gli sforzi uniti del mondo libero a sostegno del popolo ucraino, per mettere la Russia di fronte alle sue responsabilità per questa guerra brutale e difendere un futuro che è basato sui principi democratici", secondo quanto reso noto dalla Casa Bianca.

"Cauto ottimismo" è stato espresso dal ministro ucraino della Difesa, Oleksii Reznikov, dopo l'incontro con il collega degli Esteri, Dmytro Kuleba e il presidente americano Joe Biden, il segretario alla Difesa, Lloyd Austin, e il segretario di Stato, Antony Blinken. "Abbiamo discusso delle necessità urgenti dell'esercito ucraino", aggiunge Reznikov in un tweet in cui parla di "lotta comune con un nemico comune".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza