cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 14:58
Temi caldi

Guerra Ucraina, Stato maggiore: "Russia ritira parzialmente militari da Kiev e Chernihiv"

29 marzo 2022 | 12.52
LETTURA: 3 minuti

Secondo l'esercito ucraino, i russi si stanno raggruppando a est per concentrare la loro potenza militare nell'area

alternate text
(Afp)

La Russia sta ritirando parzialmente le unità militari da Kiev e dall'oblast di Chernihiv. Lo rende noto lo Stato maggiore ucraino secondo quanto riferisce 'The Kyiv Independent'. Secondo l'esercito ucraino, l'esercito russo si sta raggruppando a est per concentrare la sua potenza militare nell'area. Nel sud la Russia si prepara a riprendere le operazioni offensive.

Leggi anche

La Russia "ridurrà radicalmente" le attività militari in Ucraina fuori Kiev e Chernihiv, aveva annunciato oggi il vice ministro della Difesa russo Alexander Fomin al termine dei colloqui di Istanbul, dove sono andati in scena nuovi negoziati per porre fine alla guerra. La decisione è stata presa, ha aggiunto il vice ministro, "per aumentare la fiducia reciproca affinché nei prossimi round di negoziati si arrivi a concordare e firmare un accordo di pace con l'Ucraina".

"Dato che i negoziati sulla definizione di un accordo sullo status dell'Ucraina come Paese neutrale e non nucleare, così come sulle garanzie di sicurezza all'Ucraina, stanno procedendo a livello pratico, e tenendo conto dei principi discussi durante l'incontro di oggi, il ministero della Difesa russo, per aumentare la fiducia reciproca e creare le condizioni necessarie perché i prossimi negoziati arrivino all'obiettivo finale di concordare la firma dell'accordo, ha deciso di ridurre in modo drastico le attività nella direzione di Kiev e Chernihiv", ha dichiarato Fomin.

Gli Stati Uniti hanno confermato che sono in corso movimenti delle forze russe, uno spostamento strategico importante coerente con l'annuncio di una "drastica riduzione delle ostilità" lungo le direttrici di Kiev e Chernihiv, da parte del ministero della Difesa a Mosca. Non aggiustamenti a breve termine per raggruppare le forze ma uno spostamento di lungo termine che riconosce il fallimento di avanzare a nord, si precisa.

USA - La Russia ha iniziato a ritirare alcune unità, fra cui i gruppi tattici di battaglione (Btg) dai dintorni della capitale e si stanno ritirando, da alcune zone a nord per concentrarsi sui territori controllati a sud e a est, spiegano due fonti del Pentagono citate da Cnn. Gli Stati Uniti prevedono che la Russia potrebbe coprire la ritirata con bombardamenti aerei e di artiglieria della capitale.

GB - C'è stata "una riduzione" dell'attività bellica russa intorno a Kiev anche secondo il portavoce del premier britannico Boris Johnson, il quale ha tuttavia sottolineato che "giudicheremo Putin ed il suo regime dalle azioni, non dalle parole". "Gli scontri continuano - ha detto - Ci sono pesanti bombardamenti a Mariupol e in altre aree. Non vogliamo vedere niente di meno che un ritiro completo delle forze russe dal territorio ucraino".

GUERRA A SUD - Al 34esimo giorno di guerra, intanto, le forze armate della Russia fanno fatica a mantenere le loro posizioni anche nel sud dell'Ucraina. In particolare, negli ultimi giorni il fronte a nord ovest di Kherson, la prima città a cadere la prima settimana di marzo, vacilla, rende noto Cnn.

Gli elicotteri russi all'aeroporto di Kherson sono stati colpiti dagli ucraini. Le forze russe in azione nel sud del Paese poi sono state ricacciate fino a a 50 chilometri dalla città di Kryvyi Rih, a nord est di Kherson, a metà strada fra Kherson e Dnipro, quando fino a pochi giorni fa erano fino a dieci chilometri dalla località in cui continuano a vivere più di 500mila persone.

"Il nemico non viene solo fermato in tutte le direzioni, ma respinto indietro, lontano dalla città", ha spiegato il comandante di più alto grado di Krivyi Rih, Oleksandr Vilkul. "Oggi sono stati liberati diversi altri insediamenti nella regione di Kherson", ha aggiunto. "La linea di contatto non è più al confine con la regione di Dnipropetrovsk ma in quella di Kherson".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza