cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 12:08
Temi caldi

Hacker, nel 2017 oltre mille attacchi

07 gennaio 2018 | 13.30
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Nel corso del 2017 sono stati 1006 gli attacchi informatici nei confronti di servizi internet relativi a siti istituzionali e infrastrutture critiche informatizzate di interesse nazionale: 68 le indagini condotte in questo ambito, per un totale di 33 persone denunciate e l’arresto di 2, i fratelli Giulio e Francesca Maria Occhionero. Cinquantacinque gli arresti e 595 le denunce per pedopornografia online, mentre il fenomeno dell’adescamento di minori in rete ha registrato 437 casi trattati che hanno portato alla denuncia di 158 soggetti e all’arresto di 19. Sono i numeri forniti dalla Polizia Postale e delle comunicazioni nel resoconto sull'attività svolta nell'anno che si è appena concluso.

Nel settore del cyberterrorismo gli investigatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni "hanno concorso con altri organi di Polizia e di intelligence alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di eversione e terrorismo, sia a livello nazionale che internazionale. L’attività, funzionale a contrastare il proselitismo e prevenire fenomeni di radicalizzazione, ha portato a monitorare circa 17.000 spazi web e alla rimozione di diversi contenuti".

Un sensibile aumento, rispetto al 2016, è registrato in materia di reati informatici contro la persona (ad es. diffamazione, cyberstalking, trattamento illecito di dati personali, sostituzione di persona) per i quali sono state denunciate 917 persone e arrestate 8.

Con riferimento al financial cybercrime, riferisce la Polizia Postale, "le sempre più evolute tecniche di hackeraggio, attraverso l’utilizzo di malware inoculati mediante tecniche di phishing, ampliano a dismisura i soggetti attaccati, soprattutto nell’ambito dei rapporti commerciali. Infatti lo scopo delle organizzazioni criminali è quello di intromettersi nei rapporti commerciali tra aziende dirottando le somme verso conti correnti nella disponibilità dei malviventi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza