cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 03:05
Temi caldi

Fisco

Hai pagato troppe tasse? Come avere il rimborso

08 luglio 2017 | 06.40
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Hai pagato più del dovuto? Hai diritto al rimborso che ti sarà erogato dall'ente creditore attraverso l'aiuto dell'Agenzia delle entrate-Riscossione.

Sul sito dell'Agenzia sono indicati due casi: 'Se hai pagato più del dovuto: rimborso da eccedenza di pagamento' e 'Se hai pagato un tributo che poi è stato annullato: rimborso da eccedenza da sgravio'.

Nel caso in cui ci si trovi ad aver versato somme in eccesso superiori a 50 euro, l'Agenzia delle entrate-Riscossione notifica una comunicazione di rimborso. A questo punto si avranno a disposizione 3 mesi per recarsi allo sportello indicato e scegliere se ritirare le somme oppure chiedere che il rimborso sia fatto con bonifico.

Scaduti i 3 mesi, l'Agenzia è obbligata a restituire il rimborso all'ente che lo ha autorizzato. Si avrà sempre diritto a ricevere il rimborso, ma da quel momento in poi bisognerà chiederlo direttamente all'ente creditore.

Il secondo caso si verifica quando il cittadino ha pagato un tributo e poi è annullato totalmente o parzialmente da parte dell'ente creditore. Generalmente l'Agenzia delle entrate-Riscossione invita a ritirare il rimborso allo sportello o a comunicare le proprie coordinate bancarie per riceverlo tramite bonifico. Bisogna ricordare però che ci sono alcuni enti che prevedono altre modalità per ottenere il rimborso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza