cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 11:01
Temi caldi

I 99 anni di Pietro Ingrao, grande 'vecchio' della sinistra italiana

30 marzo 2014 | 14.41
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 30 mar. (Ign) - La politica come ''strumento per cambiare un mondo che non mi piaceva''. Pietro Ingrao, grande 'vecchio' della sinistra italiana, compie oggi 99 anni.

Nato a Lenola in provincia di Latina nel 1915, figura di spicco del Partito comunista italiano, dapprima come partigiano e poi come dirigente, Ingrao si definisce ''figlio dell’ultimo secolo dello scorso millennio - si legge sul suo sito internet - quel Novecento che ha prodotto gli orrori della bomba atomica e dello sterminio di massa, ma anche le speranze e le lotte di liberazione di milioni di esseri umani''.

Affettuosi auguri a Ingrao sono arrivati dal presidente della Repubblica , Giorgio Napolitano "in nome di una lunga amicizia mai incrinata da divergenze di opinione, dei molti anni di impegno comune e dei contributi da lui dati alla Resistenza e alla vita pubblica democratica".

Esponente dell'ala sinistra del partito, per dieci anni (dal 1947 al 1956) direttore dell'Unità, fu il primo comunista a presiedere la Camera dei deputati dal 1976 al 1979, vivendo il dramma del rapimento del presidente della DC Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse.

Nel 1989, Ingrao si oppone alla svolta di Achille Occhetto che trasformerà il PCI in PDS, ma è contrario ad ogni ipotesi di scissione. Dopo aver aderito al PDS nel 1991, abbandonerà il partito nel 1993, entrando in Rifondazione comunista, cui rimarrà iscritto fino al 2008. Tra la fine del secolo e i primi anni del nuovo millennio, Ingrao si dedica soprattutto all’attività di riflessione e di scrittura, senza rinunciare ad un impegno diretto sui grandi temi del nostro tempo: la pace, il razzismo, le lotte operaie, la democrazia. Nel 2007 pubblica la sua autobiografia, 'Volevo la luna'.

In occasione del suo 99esimo compleanno, sarà possibile vedere in streaming il docu film di Filippo Vendemmiati 'Non mi avete convinto. Pietro Ingrao un eretico', racconto della vita pubblica e privata attraverso la voce dell'esponente comunista e immagini d'archivio. L'appuntamento è sulla piattaforma MYMOVIESLIVE!, solo per un numero limitato di utenti, domenica 30 Marzo alle ore 19.00.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza