cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Amore

I gesti che seducono, come riconoscerli

27 maggio 2017 | 07.15
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Il linguaggio del corpo può essere un fedele alleato nell'arte della seduzione. Conoscerlo permette anche di capire se qualcuno è interessato a noi o meno. Il libro 'I gesti che seducono' di Giovanni Chimirri spiega quali sono i segnali più diffusi e come interpretarli.

Fissare a lungo lo sguardo. Guardare l'altro a lungo, magari in un luogo affollato, è segno di sicuro interesse. E' come se si dicesse: "Tra tanti, ho scelto proprio te";

Toccarsi i capelli . E' un gesto civettuolo che vuole attirare l'attenzione dell'altro;

Testa piegata. E' un atteggiamento sensuale e rilassato che trasmette un messaggio: "Sono a mio agio con te e mi lascio andare";

Aggiustarsi i vestiti. Sistemarsi gli abiti è un chiaro messaggio di interesse se fatto con moderazione e lentezza;

Mostrare l'interno dei polsi. Rovesciare all'infuori uno o entrambi i polsi, facendo vedere il palmo della mano, scrive l'autore del libro, per quello che riguarda in particolare le donne, "è un atteggiamento arrendevole e civettuolo";

Toccarsi le labbra . Durante una conversazione, con lo sguardo fisso, è un messaggio inequivocabile di forte attrazione fisica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza