cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 17:46
Temi caldi

Ieg e Unionbirrai, alla Fiera di Rimini il futuro delle birre artigianali italiane

26 settembre 2022 | 17.35
LETTURA: 2 minuti

Siglato l’accordo che lega per 5 edizioni Italian Exhibition Group e Unionbirrai

alternate text
Da sx: Corrado Peraboni, ad Ieg e Vittorio Ferraris, direttore Unionbirrai

È una partnership molto importante quella siglata oggi tra Italian Exhibition Group e Unionbirrai, che si pone l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del mondo del craft beer italiano. L’accordo comprende le prossime 5 edizioni di Beer&Food Attraction, a partire da quella che si terrà alla Fiera di Rimini dal 19 al 22 febbraio 2023. Da sempre al centro del progetto della manifestazione, ai birrifici artigianali sarà dedicato quest’anno un intero padiglione del quartiere fieristico di Rimini (il padiglione A7) e un innovativo programma di seminari e talk: la ‘Craft Beer Conference’, organizzata da Unionbirrai in collaborazione con IEG, che traccerà le nuove prospettive e i trend del mercato, mettendo a confronto tutti gli attori della filiera. Ad ospitare la Craft Beer Conference sarà la Beer&Tech Arena.

“Siamo fieri di aver rinsaldato la partnership con Unionbirrai, da cui era partita la prima edizione di quella che oggi è Beer&Food Attraction -ha sottolineato l’amministratore delegato di Ieg Corrado Peraboni-. Le birre artigianali dettano infatti, da sempre, le nuove tendenze nel settore del beverage, un mercato che in questi anni è cresciuto molto, diventando sempre più protagonista in abbinamento con il food. Italian Exhibition Group ha accompagnato questo sviluppo, ed è orgogliosa di sostenere l’intera filiera dell’OUT of Home anche i prossimi anni. Il ritorno di Unionbirrai al nostro fianco conferma le manifestazioni di Ieg come l’unica piattaforma in Italia per il mondo della birra”.

“Si rafforza la collaborazione tra Unionbirrai e Italian Exhibition Group per Beer&Food Attraction -gli ha fatto eco il direttore di Unionbirrai Vittorio Ferraris-, appuntamento a cui saremo nuovamente presenti non solo con il coinvolgimento dei nostri associati, ma anche con l'organizzazione di una serie di conferenze e contenuti che punteranno al dialogo e all’approfondimento delle nuove strategie birrarie e del nuovo mercato del settore, segnato da post pandemia, crisi energetica e conseguenze del conflitto bellico in Ucraina".

"Il rilancio di questa partnership segna anche il ritorno a Rimini della premiazione di Birra dell’Anno nella Beer Arena, dando continuità alla storia dell’evento” ha spiegato Ferraris.

Giunto alla sua XVIII edizione, il concorso Birra dell’Anno culminerà con la premiazione, domenica 19 febbraio, contestualmente al premio Birrificio dell’Anno, che vedrà coinvolti come giudici esperti degustatori internazionali. Ricordiamo che Beer&Food Attraction si svolgerà sempre in contemporanea con BBTech expo, la fiera che espone le migliori tecnologie, attrezzature e materie prime per la produzione e l’imbottigliamento di birre e bevande e con l’International Horeca Meeting di Italgrob.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza