cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 09:09
Temi caldi

Fiere: Ieg presenta Vicenzaoro alla Condé Nast International Luxury Conference

06 aprile 2017 | 11.55
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Italian Exhibition Group Spa (Ieg) è tra i protagonisti della edizione 2017 di Condé Nast International Luxury Conference, appuntamento che riunisce ogni anno in un Paese differente i più importanti player e influencer del lusso mondiale, che in questi giorni si svolge a Muscat, in Oman. In rappresentanza di Ieg - società fieristica leader in Italia e tra le maggiori in Europa - partecipa il vicepresidente esecutivo, Matteo Marzotto, su invito personale di Suzy Menkes, giornalista e firma del lusso mondiale tra le più seguite al mondo, ideatrice e direttore di Condé Nast International Luxury Conference.

Matteo Marzotto porta alla conferenza nella città arabica l’esperienza di Vicenzaoro, tra le più autorevoli manifestazioni al mondo per il comparto jewellery internazionale. Nell’ambito delle due giornate di conferenze e approfondimenti dedicati alle evoluzioni del luxury globale, animate da autorevoli personalità del mondo della moda, degli accessori, della gioielleria e della comunicazione, Matteo Marzotto, in particolare, interviene oggi in un talk con Suzy Menkes.

Il vicepresidente esecutivo di Ieg presenta a una platea di oltre 500 delegati Vicenzaro, business hub internazionale per l’alto di gamma della gioielleria, capace di riunire nelle tre edizioni annue - due a Vicenza e una a Dubai - 2.800 brand e 54.000 buyer internazionali provenienti da 131 Paesi, ed esportata ai principali trade show del settore in Usa, Cina e India. Grazie all’esperienza di Vicenzaoro Dubai, da quest’anno nella nuova veste di Vod - Dubai International Jewellery Show (15-18 novembre 2017), Marzotto, inoltre, illustra al pubblico le differenze nel mondo della gioielleria tra Europa e Medio Oriente, area geografica in cui si svolge questa edizione di Condé Nast International Luxury Conference.

Tra gli altri temi affrontati durante i diversi talk, l’affermarsi nel mondo jewellery mondiale di nuove designer donne. A seguire il primo talk, Matteo Marzotto co-modera con Suzy Menkes una tavola rotonda tra le più attese, composta da un panel di designer internazionali di riferimento mondiale, quali Dalia Daou, titolare di Daou Jewellery, e Noor Fares, fondatrice di Noor Fares.

“Negli ultimi anni - sottolinea Matteo Marzotto - Vicenzaoro ha saputo potenziare il proprio profilo internazionale, accreditandosi sempre più quale autorevole player mondiale dell’oreficeria e della gioielleria. Non solo un market place attrattivo dei migliori brand e buyer su scala globale, ma anche e soprattutto un content provider e un osservatorio privilegiato per conoscere i nuovi trend e le evoluzioni del mercato. Siamo felici di poter mettere al servizio di Condé Nast International Luxury Conference questo nostro bagaglio di esperienze condividendo con gli altri partecipanti il nostro know how, contenuti e riflessioni che crediamo utili per interpretare e comprendere l’evoluzione al futuro di un settore molto dinamico come è quello della gioielleria mondiale”.

La presenza di Italian Exhibition Group alla Condé Nast International Luxury Conference evidenzia il profilo internazionale della società fieristica italiana e di Vicenzaoro. Per Ieg la conferenza rappresenta l’occasione per partecipare a un network mondiale estremamente qualificato di imprese, opinion leader e creativi, e dare il proprio contributo al dibattito costruttivo sulle trasformazioni del lusso globale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza