cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:16
Temi caldi

Energia: Avvenia, 2016 anno record per l'efficienza energetica

27 gennaio 2017 | 11.50
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Il 2016 è stato un anno record in termini di efficienza energetica. Lo rileva Avvenia (www.avvenia.com) che opera nel campo dell'efficienza energetica, secondo cui nell'anno appena concluso il risparmio di energia primaria è stato di 3,4 Mtep (milioni di tonnellate equivalenti di petrolio).

"Un quantitativo che risulta nettamente superiore ai 3 Mtep del 2015, ai 2,7 MTtep del 2014 e ai 2,5 Mtep del 2013, ponendo così il 2016 come l'anno del record" commenta Giovanni Campaniello, fondatore e amministratore unico di Avvenia, secondo il quale per aumentare la competitività anche nel 2017 l'industria continuerà a puntare sull'efficienza energetica.

Avvenia ha calcolato che dal 2005 ad oggi il risparmio complessivo di energia primaria è stato pari a 31,6 Mtep. L'82% dei risparmi fa riferimento ad aziende industriali ad alta intensità di energia consumata, come fabbriche, raffinerie, cementifici, cartiere, vetrerie ed impianti manifatturieri. Nel bilancio 2016 tracciato da Avvenia, la top 5 delle regioni più virtuose vede la Lombardia classificarsi al primo posto, seguita da Puglia, Emilia Romagna, Veneto e Lazio.

"E in quanto alla riduzione di Mtep: il 52% deriva da risparmi di gas, il 30% da risparmi di energia elettrica ed il 18% da risparmi di altra natura" aggiungono gli analisti di Avvenia, secondo i quali la white economy, il ramo dell'economia relativo alla riqualificazione energetica, coinvolge oggi in Italia 650 mila aziende. La previsione di Avvenia in merito al valore aggiunto per il 2017 di questo comparto dell'economia è di 180 miliardi di euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza