cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Il capitano cambia armatore. I bastoncini Findus passano di mano per 2,6 miliardi

20 aprile 2015 | 20.34
LETTURA: 2 minuti

I fondi Permira cedono a Nomad Holdings la più grande azienda europea nel settore congelati: la Iglo Group. L'operazione verrà perfezionata come da previsioni nel secondo trimestre del 2015

alternate text
Un bastoncino Findus

I fondi Permira cedono Iglo Group, la più grande azienda europea nel settore dei cibi surgelati con molti brand tra cui la Findus, a Nomad Holdings per 2,6 miliardi di euro. Lo rende noto Permira, spiegando che Iglo Group rappresenta "l’investimento di riferimento all’interno della strategia di Nomad focalizzata su società leader di mercato in nicchie del settore alimentare consumer".

Al closing i fondi Permira manterranno una quota pari al 9% di Nomad Foods Limited, veicolo che verrà costituito da Nomad, società già quotata costituita per acquisire partecipazioni in aziende. Il perfezionamento dell’operazione è previsto nel secondo trimestre del 2015 ed è soggetto alle consuete condizioni.

Sotto il controllo dei fondi Permira, Iglo Group "si è affermata quale maggiore azienda europea nel settore frozen food con brand iconici che comprendono Birds Eye in Gran Bretagna e in Irlanda, Iglo in Germania e negli altri mercati dell’Europa continentale, e Findus in Italia".

Nell’ottobre 2010, i fondi Permira hanno sostenuto un ulteriore investimento per acquisire Findus Italy, dando in questo modo a Iglo Group una dimensione ancora più significativa.

Iglo Group ha raggiunto così una posizione di leadership in sette dei 12 paesi nei quali è presente, inclusi Gran Bretagna, Germania e Italia, i quali contano per circa l’85% delle vendite. L'azienda ha chiuso il 2014 con 1,5 miliardi di ricavi con un Ebitda di 306 milioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza