cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 08:00
Temi caldi

Il dramma di Manuel

04 febbraio 2019 | 07.43
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Sogna la nazionale, Manuel Bortuzzo. Per questo, la giovane promessa del nuoto si era trasferita da Treviso per allenarsi al centro federale di Ostia. Nella notte tra sabato e domenica, però il dramma: il ragazzo, 19 anni, è stato raggiunto da colpi di pistola nei pressi di un pub in piazza Eschilo a Roma, in zona Axa.

Probabilmente ferito per uno scambio di persona, Manuel potrebbe essere stato colpito da due persone in motocicletta che si sono poi allontanate. Il ragazzo è stato ferito al torace e sembra che il proiettile abbia interessato la colonna vertebrale. Trasferito al San Camillo per un intervento alla colonna vertebrale, non è in pericolo di vita e le condizioni sono stazionarie. La prognosi, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, resta riservata.

Collega in acqua dei campioni Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Domenico Acerenza, Manuel è nato a Trieste nel 1999 e cresciuto nel Team Veneto. Tesserato per la società Aurelia Nuoto di Roma, risiede presso la foresteria del centro sportivo delle Fiamme Gialle di Castelporziano (dove si allena) e si sta specializzando nei 400 e 1500 che intendeva nuotare ai campionati assoluti dopo una stagione condizionata dalla mononucleosi e priva dei risultati cui ambiva.

Sulla dinamica dell'incidente stanno indagando la squadra mobile di Roma e il commissariato di Ostia. Secondo una prima ricostruzione verso le 2 della notte tra sabato e domenica, Manuel si trova di passaggio con amici e altri atleti all'Axa, dalla parte opposta rispetto ad un pub in piazza Eschilo già presidiato dalle forze dell'ordine intervenute a seguito di una rissa scoppiata mezz'ora prima. Non potendo raggiungere quel locale dove bere qualcosa a fine serata, il gruppo, ignaro dell'accaduto, decide di rientrare a casa. Manuel però viene raggiunto da un colpo di pistola al torace.

La polizia è intervenuta sul posto per la segnalazione di una rissa ma ha trovato a terra solo il ragazzo ferito gravemente. Oltre a sentire testimoni che si trovavano vicino al locale, gli investigatori stanno analizzando le immagini delle telecamere che potrebbero aver ripreso scene utili a capire quanto accaduto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza