cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 18:00
Temi caldi

Sanremo: il filosofo Tovazzi ospite della 'Casa' con un monologo sul futuro

02 febbraio 2017 | 18.05
LETTURA: 2 minuti

alternate text
locandina del monologo di Raffaele Tovazzi

Il filosofo Raffaele Tovazzi sarà a Casa Sanremo l'8 febbraio con un suo monologo sorprendente e divertente sul futuro, i giovani, il lavoro e sulla filosofia come strumento attuale per la lettura dell’oggi e del domani dal titolo #SocialSocrate.

Cosa penserebbero i maestri del pensiero filosofico se si trovassero a vivere oggi, tra social network, disoccupazione giovanile e tecnologie destinate a disumanizzare il lavoro? Tovazzi si mette nei panni dei filosofi antichi alla ricerca delle risposte per il presente e per il futuro.

Raffaele Tovazzi è un filosofo e formatore cui si rivolgono numerose imprese e migliaia di giovani allo scopo di apprendere concreti strumenti per realizzare i propri obiettivi. Dopo essersi laureato in Filosofia all’Università di Trento, si è specializzata ad Harvard, dove ha consolidato il suo 'credo': la filosofia non è un fatto puramente teorico, al pensiero deve corrispondere l’azione.

Specializzato in Programmazione Neuro-Linguistica negli Stati Uniti, in poco tempo Tovazzi è arrivato ad essere considerato un punto di riferimento per imprese e istituzioni: nel 2013 ha condotto a Shanghai la prima ricerca sulle HR italiane in Cina.

Collabora con i manager di imprese mondiali tra cui Ferrari, Maserati, Technogym, Pininfarina, Marcegaglia, Unicredit e tante altre. Nel 2014 ha scritto 'A scuola di PNL', il primo libro sull’argomento pubblicato da Mondadori e il testo italiano in Programmazione Neuro-Linguistica ad oggi più venduto.

L’appuntamento con Tovazzi è per l' 8 febbraio alle 17.30 presso Optima Theatre – Casa Sanremo – Palafiori Centro Congressi. Tovazzi, inoltre, sarà ospite di Casa Sanremo per tutta la giornata e nello stesso giorno dalle 18.30 sarà in diretta dalla socialroom di Casa Sanremo ed in contemporanea sui suoi canali social.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza