cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 07:00
Temi caldi

"IL GUSTO DELLA SALUTE": Gli Sponsali

23 novembre 2022 | 08.19
LETTURA: 2 minuti

I dolci bulbi dei promessi sposi

Appartenenti alla famiglia delle Alliaceae, gli sponsali (o sponzali) si caratterizzano per essere bulbi longilinei di cipolle, composti da un fusto bianco tubulare che si allunga in coste di un verde variamente modulato. Sono anche conosciuti con il nome di “cipolle porraie” per quanto, rispetto ai porri, siano tutt’altra cosa.

Abitualmente raccolti nel periodo compreso tra dicembre ed aprile, gli sponsali si consumano molto giovani. Hanno un sapore spiccatamente dolce ed una fragranza simile a quella della cipolla fresca, seppure meno intensa e persistente.

Rappresentano un autentico alimento ‘di nicchia’ tra quelli prodotti nelle regioni del Sud Italia e, più particolarmente, in Puglia dove gli sponsali trovano uno dei luoghi più favorevoli per la loro crescita. E dalla Puglia arrivano le immagini e le testimonianze degli esperti che, coordinati dall’immunologo Mauro Minelli docente di dietetica e nutrizione presso l’Università LUM di Bari, animeranno la nuova prossima puntata de “Il Gusto della Salute”, la rubrica settimanale realizzata in collaborazione con ADNkronos e dedicata all’impatto salutistico della corretta alimentazione.

Il nome di quest’ortaggio deriva dal sostantivo “sponsale” (dal latino “sponsalis” derivato di “sponsus” che vuol dire sposo) e fa riferimento alle cerimonie con le quali, in passato, si era soliti festeggiare le promesse di nozze offrendo agli ospiti il “calzone degli sponsali”, ovvero una pizza rustica chiusa e farcita con sponsali stufati in padella e magari arricchiti con olive e alici.

Ampia è la gamma di benefici per la salute che gli sponsali sono in grado di fornire e, quindi, molteplici sono i motivi per consumarli più spesso, sia crudi che cotti. Come sempre, tuttavia, una serie di chiarimenti possono essere utili a definirne un uso più consapevole a tavola: gli sponsali possono incidere sul peso corporeo? Il loro consumo può fare ingrassare? Quali sono i loro valori nutrizionali? Chi dovrebbe escluderli dalla propria alimentazione? A chi, invece, potrebbero giovare? Le persone con allergia al nichel possono mangiarne?

Questi e altri quesiti saranno oggetto di puntuale disamina nella prossima puntata de “Il Gusto della Salute” nella quale, come sempre a più voci, si andranno ad esplorare gli aspetti botanici e nutrizionali degli sponsali, le loro origini storiche ed anche i benefici e le eventuali controindicazioni che dal loro consumo potrebbero derivare.

Appuntamento alle ore 15 di venerdì 25 novembre

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza