cerca CERCA
Sabato 31 Luglio 2021
Aggiornato: 10:10
Temi caldi

Australia

"Il lato selvaggio del potere femminile", Cate Blanchett è una velenosissima vedova nera

11 novembre 2016 | 13.22
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"Un racconto selvaggio e surreale sul potere femminile". E' la definizione che il 'Sydney Morning Herald' ha dato di 'Red', cortometraggio nel quale Cate Blanchett si trasforma nel temutissimo e velenosissimo ragno Latrodectus, genere a cui appartengono la vedova nera e la malmignatta.

La protagonista di 'Diario di uno scandalo' (2006), 'Elizabeth' (2007) e 'Carol' (2015) - per citare solo alcuni dei film dell'attrice premio Oscar - ha infatti scelto di partecipare alla realizzazione del primo cortometraggio di una delle più note pittrici australiane, Del Kathryn Barton: "Una storia selvaggia sul potere femminile, ispirata ai rituali di accoppiamento delle vedove nere australiane" si legge in un comunicato dell'artista.

'Red' sarà proiettato alla 'Art Gallery of South Australia' di North Terrace durante l''Adelaide Festival' che aprirà i battenti giovedì 26 gennaio 2017.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza