cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 08:40
Temi caldi

Il luxury sport firmato Iceberg

21 febbraio 2020 | 19.00
LETTURA: 2 minuti

Per la fw 2020 James Long rilegge grunge e punk in salsa brit

alternate text

Ci vuole coraggio a rileggere il grunge e il punk. E ad Iceberg non manca di certo. Per la fall/winter 2020, il direttore creativo, James Long, tratteggia una luxury sport collection in salsa brit, che racchiude tutto l’universo del brand: dal knitwear ai piumini con losanghe, fino al sapiente mix&match dei tessuti. Tutti dettagli che definiscono lo sportswear di lusso.

Protagonista assoluta di questa collezione la maglieria. Un knitwear glossy, prezioso e studiato nei minimi dettagli, tecnico e tridimensionale, per un effetto trapuntato. Angora macramè, mohair con ciuffi e paillettes effetto wet sono spalmati su silhouette morbide e comfy. Pattern geometrici ed inclinati giocano invece sulle diagonali. In collezione imbottiti sartoriali in nylon o ricchi di elementi che appartengono ad un guardaroba più casual sfilano accanto a shape di giacche, corsetti in maglia, pantaloni e abiti, anche asimmetrici, per definire una nuova femminilità.

E ancora blazer e pantaloni maschili con stampa cubes-logo si fanno largo tra tulle, ricamati, mescolati e sovrapposti per look più evening, da club.  Immancabile l’omaggio al mondo cartoon. I Jetsons campeggiano sui maglioni riportando scritte playful e ironiche come "I need my space" e "Out of this world". Lato tessuti via libera a scuba cady jacquard, materici, ricchi di lurex e gli all over bright destructured lettering. In pedana focus anche sugli accessori: earmuffs in eco-pelliccia, cappelli, guanti in nylon trapuntati e lurex sock. Ai piedi Informal boot e al braccio puffy bag.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza