cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 08:34
Temi caldi

Troppo comodo

Il maratoneta impostore, corre solo 1000 metri e arriva secondo /Video

27 ottobre 2015 | 16.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Spettatore per 40 km, concorrente negli ultimi 1000 metri della gara. Julius Njogu ha cercato il colpo gobbo a Nairobi, domenica, dove è andata in scena Standard Chartered Marathon. Il 28enne, mimetizzato tra il pubblico, ha scavalcato le transenne dopo l'arrivo del primo concorrente e si è lanciato nello sprint per la seconda posizione. Con una brillante volata, il riposatissimo impostore ha conquistato la piazza d'onore e il relativo assegno di 7000 dollari mentre lo speaker ufficiale definiva ''incredibile'', tra sonore risate, lo scatto finale.

Tutto finito? No. A nessuno è sfuggito un particolare: Njogu non era nemmeno sudato, decisamente insolito dopo oltre 2h10' di corsa. Davanti alle domande degli ufficiali di gara, ha cercato di fornire spiegazioni plausibili: "Facevo parte di un gruppetto, ci siamo mischiati con i concorrenti della mezza maratona". L'alibi non ha retto, però, quando sono entrati in scena gli agenti di polizia: per evitare l'arresto e la formalizzazione di un'accusa, ha ammesso di aver corso solo nell'ultimissima porzione di gara. Addio premio e figuraccia nazionale, visto che la vicenda è finita anche sui principali tg del paese.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza