cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:45
Temi caldi

Cinema: Scamarcio, 'non mi salvo da solo' ma 'perde la voce' sul matrimonio

27 febbraio 2015 | 14.16
LETTURA: 3 minuti

L'attore arriva nelle sale il 5 marzo con 'Nessuno si salva da solo' di Sergio Castellitto, e a proposito del titolo dice: "Io credo che nessuno possa salvarsi da solo". Quando poi gli si chiede del suo prossimo matrimonio con Valeria Golino , Scamarcio perde scherzosamente la voce, improvvisando un teatrino 'afono', con complicità della coprotagonista del film, Jasmine Trinca (Guarda la videointervista)

alternate text
Riccardo Scamarcio con la coprotagonista di 'Nessuno si salva da solo' Jasmine Trinca e la fidanzata Valeria Golino (Foto Infophoto) - INFOPHOTO

Riccardo Scamarcio, che arriva nelle sale il 5 marzo con 'Nessuno si Salva da solo' di Sergio Castellitto, in occasione della presentazione della pellicola, intervistato dall'AdnKronos, parla del film ma 'perde la voce', per scherzo, quando gli si chiede del suo imminente matrimonio con Valeria Golino , per il quale sono state fatte le pubblicazioni nei giorni scorsi: " Io credo che nessuno possa salvarsi da solo, se per salvezza intendiamo un momento di grande difficoltà. Se puoi salvarti da solo non sei in una vera difficoltà!", dice Scamarcio partendo dal titolo del film.

Quando poi gli si chiede delle nozze con la Golino Scamarcio improvvisa un teatrino 'afono', come se fosse saltato il microfono, assecondato dalla compagna di set Jasmine Trinca. Quanto all'intesa fra i due, durante la lavorazione alle scene 'calde' del film, Scamarcio minimizza e lei dice, quanto alla complessiva intesa sul set: "Ci siamo tenuti mano nella mano. Siamo due persone che hanno molta cura l'una dell'altra e il nostro percorso comune ci ha aiutati sul set". Scamarcio aggiunge: "Abbiamo preso alla lettera il titolo del film".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza