cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 22:05
Temi caldi

Il miglior operatore rete mobile 4G in Italia? Risponde Altroconsumo grazie a social app CheBanda

31 gennaio 2022 | 18.14
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Avere una connessione internet efficiente ed efficace per il proprio smartphone è ormai fondamentale per tutti i cittadini che, al giorno d’oggi, vivono la loro quotidianità fra social network, DAD e smart working. Ma quale è il miglior operatore sul territorio italiano? Il Centro Studi Altroconsumo ha voluto rispondere alla domanda attraverso il monitoraggio degli operatori di telefonia mobile italiani della piattaforma CheBanda, la social app di misurazione lanciata nel 2016 che permette agli utenti di misurare la qualità della propria connessione e di condividere con Altroconsumo le informazioni in merito.

Nel corso dell’analisi i 4 principali fornitori del Paese – Vodafone, WindTre, Tim e Iliad - sono stati valutati secondo 4 parametri diversi al fine di individuare il miglior servizio sia a livello nazionale che a livello locale. Inoltre, Altroconsumo è andato a verificare come in Italia il 5G stia migliorando le performance di connessione.

Gli operatori sono stati analizzati secondo la velocità media di download e upload dei dati, la qualità della navigazione internet (verifica di velocità di caricamento di una selezione di siti internet), la qualità di visione streaming (tempo di caricamento e attesa del video, tempi di buffering). In termini di velocità di download e upload è Vodafone ad ottenere i migliori risultati. Tutti gli operatori coinvolti registrano una buona qualità della navigazione con una percentuale di successo fra il 94 e il 96%.

Quando si parla di streaming, i livelli di qualità sono alti per tutti i brand analizzati: leggermente indietro Tim con una percentuale di qualità streaming buona del 75%. A ricevere il sigillo “Migliore del Test” di Altroconsumo è Vodafone, migliore operatore secondo le analisi dell’Organizzazione che mettono insieme le 4 variabili coinvolte. Altroconsumo nella sua indagine è andata anche a fotografare il funzionamento delle varie reti mobile a livello territoriale. Anche qui si conferma la migliore performance di Vodafone nella maggior parte dei casi. Inoltre, si è andati a verificare la qualità della connessione in 8 capoluoghi italiani in cui, in alcuni casi emergono interessanti differenze rispetto alla classifica generale.

Per esempio, dal confronto scopriamo come le città con qualità media migliore sono Bologna, Torino e Milano, mentre in fondo a questa corta classifica troviamo Palermo e Roma. Tali differenze di performance sono consultabili all’interno della mappa disponibile a questo link: https://www.altroconsumo.it/hi-tech/smartphone/speciali/mappa-dati-appchebanda Infine, Altroconsumo ha voluto indagare sul funzionamento del 5G, sebbene il suo utilizzo risulti ancora concentrato soprattutto nelle grandi città. Le performance di download rispetto al 4G sono notevolmente migliori mentre per quanto riguarda l’upload l’incremento è ancora minimo.

La qualità di navigazione, che già è ottima con il 4G, raggiunge quasi il 100% di casi senza alcun ritardo. La qualità di visione di filmati in streaming registra il 90% di casi positivi (contro l’80% del 4G). Anche a livello di latenza si osservano ottime performance passando da circa 300 millisecondi medi di attesa a valori fino a 56 millisecondi come nel caso di Tim.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza