cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:45
Temi caldi

Serie A

Il Milan torna a vincere

30 dicembre 2018 | 07.56
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp)

Higuain spezza l'incantesimo e il Milan torna a vincere. Finisce 2-1 con la Spal a San Siro. La tensione per i rossoneri, a digiuno di vittorie da 4 gare, si scioglie in un commosso abbraccio tra il Pepita e Gattuso. Il match per il Milan inizia in salita. Gli estensi vanno in vantaggio al 12' del primo tempo con l'ex Petagna. La reazione rossonera è immediata, bastano una manciata di minuti a Castillejo per pareggiare i conti. Le rete che decide la partita arriva nella ripresa al 64'. Higuain si sblocca e ritrova il gol. Sul finale la Spal sfiora il pareggio ma Donnarumma fa il miracolo. Il risultato non cambia, il Milan può sorridere.

Nel post partita Gattuso ai microfoni di Sky Sport scherza: "Con Higuain ho dovuto fare come Lino Banfi con Aristoteles. Dopo il rigore sbagliato con la Juventus, mentalmente ha preso una piccola mazzata. Lo dimostra anche il bel gesto che fa durante l'esultanza: speriamo che adesso Gonzalo - aggiunge - trovi continuità, che la smetta di darsi le martellate da solo". Poi sul risultato del match l'allenatore rossonero dice: "Siamo stati bravi a reagire, ma siamo stati dei polli a non chiudere la partita e abbiamo rischiato il pareggio". "Se adesso sono più sereno? Quando uno fa l'allenatore - sottolinea - la parola sereno non esiste. L'unico sereno è Allegri".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza